La teoria dell’evoluzione di Darwin è sbagliata?

La teoria dell’evoluzione di Darwin è sbagliata?

pubblicato

aggiornare


Durata del video: 3 minuti

Biologia: la teoria dell'evoluzione di Darwin è sbagliata?
Biologia: la teoria dell'evoluzione di Darwin è sbagliata?
(Informazioni sulla Francia)

Nel suo libro La sopravvivenza del Mediterraneo, il filosofo Daniel S. Milo nel concetto sviluppato da Charles Darwin afferma che solo il 10% delle specie deve la propria sopravvivenza alla teoria dell'evoluzione. Vero o falso ?

Famoso naturalista Carlo Darwin Potrebbe essersi sbagliato riguardo alla sua famosa teoria dell'evoluzione? Questa domanda è stata sbandierata dai media nelle ultime settimane. Rilascio del libro Sopravvivenza media È all'origine di questa domanda. Questo saggio filosofico si propone come una critica al darwinismo, in particolare al principio della selezione naturale, un concetto scientifico sviluppato da Charles Darwin nel 1859. Secondo questa teoria, le specie più adattate e più fortunate sono quelle più capaci di sopravvivere e sopravvivere. E così si moltiplicano.

L'autore sostiene che questo principio potrebbe portare ad una concorrenza che poi influenzerebbe il capitalismo, mentre la selezione naturale si applicherebbe solo in pochi casi. “Darwin aveva spesso ragione, ma spesso aveva torto. La teoria della selezione naturale è completamente inutile e perfino sbagliata nello spiegare molti fenomeni naturali”.Il filosofo Daniel S. afferma: Milo. Secondo lui solo il 10% delle specie deve la propria sopravvivenza alla teoria dell’evoluzione. La sopravvivenza degli altri dipende quindi dalla fortuna. Pertanto, il filosofo preferisce parlare della teoria della media o abbastanza buona, come ad esempio la giraffa, che sarà l'animale più preparato a sopravvivere.

Base scientifica

Questo esempio potrebbe mettere in discussione la teoria dell’evoluzione delle specie, una teoria vecchia di 200 anni che ha rivoluzionato la biologia? “In effetti, la moderna teoria dell’evoluzione, attraverso la selezione naturale, si occupa di cose che sono ridondanti e che possono essere preservate anche se non sono più utili”.“, spiega Guillaume Lecontre, zoologo e professore al Museo Nazionale di Storia Naturale. Secondo questo specialista in evoluzione, Darwin sarebbe stato sicuramente d'accordo con Daniel S. Mello, senza inventare una nuova teoria.

Spesso vengono espresse critiche per mettere in discussione il lavoro di Darwin e le nostre certezze sull'evoluzione. Ma la sua teoria, e in particolare il principio della selezione naturale, rimane uno dei fondamenti scientifici più forti per spiegare il mondo biologico.

READ  Quattro dipartimenti del sud-est in veglia arancione, dichiara Météo-France

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *