Cinema e teatri riapriranno con una capienza massima dell’80%.

Fonte: mappa

28/09/2021 12:05

Il Comitato Tecnico Scientifico Italiano (CTS) ha annunciato la prossima riapertura di cinema, teatri e sale da concerto in Italia, con una capienza massima dell’80% al coperto.

La riapertura sarà graduale, ha affermato CTS, osservando che solo le persone con il nulla osta sanitario potranno accedere a questi luoghi di intrattenimento culturale.

Per quanto riguarda l’accesso ai musei, l’Autorità antiterrorismo, su richiesta del governo, ha confermato di non prevedere alcuna restrizione subordinata al rispetto delle misure di distanziamento sociale.

Per quanto riguarda il settore sportivo, gli stadi possono riempire fino al 75% dei propri posti mentre la capienza massima delle palestre è stata fissata al 50%, conferma la stessa fonte.

Il 26 aprile il governo ha annunciato la riapertura di cinema e teatri senza superare il 50% della capienza massima della sala. Il numero massimo di spettatori è stato fissato a 500 persone all’interno e 1.000 persone all’aperto.

Sulla base dell’evoluzione positiva della situazione epidemiologica, il Comitato rileva che è possibile valutare l’allentamento delle misure applicate, a condizione che la campagna di vaccinazione prosegua.

In Italia sono state somministrate più di 84 milioni di dosi di vaccini e 42 milioni di persone hanno completato il protocollo vaccinale, ovvero il 69,9% della popolazione.

READ  Tsakalotos: Ekonomo e NDE fingono di non capire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *