Windows 11 beta cambia ciò che fa il pulsante Print Screen dopo 33 anni – Ars Technica

Windows 11 beta cambia ciò che fa il pulsante Print Screen dopo 33 anni – Ars Technica
Ingrandire / Il tasto Print Screen su una tastiera per laptop Dell recente.

Andrea Cunningham

Windows 11 ha aggiornato diverse funzionalità di Windows che non sono state aggiornate da molto tempo, incluse app venerabili come Blocco note e Registratore di suoni. Ma in Una versione beta rilasciata all’inizio di questo mesela società ha cambiato qualcosa di più vecchio: premendo il pulsante Stampa schermo sulla tastiera si apriva lo strumento di cattura invece di copiare il contenuto dello schermo negli appunti per incollarlo in un’app di fotoritocco.

Nell’attuale versione non beta di Windows 11, questo comportamento Stampa schermo è un interruttore predefinito nelle impostazioni di accessibilità della tastiera. La modifica farà sì che l’impostazione sia attiva per impostazione predefinita.

Ai vecchi tempi di MS-DOS, prima che le GUI diventassero la norma, la funzione del pulsante Print Screen era piuttosto letterale: prendi qualsiasi testo fosse sullo schermo e stampalo usando una stampante fisica. (Le tastiere più vecchie hanno anche uno spazio per scrivere “stampa schermo” sul copritastiera, mentre la maggior parte delle tastiere moderne lo abbrevia in “prt sc” o qualcosa di simile incomprensibile per le persone che non sanno effettivamente cosa fa il tasto.) Gli appunti risalgono a prima almeno quanto Finestre 3.0originariamente rilasciato nel 1990. Gli strumenti di screenshot integrati di Windows sono cambiati, dallo strumento di cattura di Windows 10 allo strumento di cattura e annota di Windows 10 allo strumento di cattura di Windows 11, ma l’interruttore Stampa schermo continua a fare lo stesso.

Finestra della Guida di Windows 3.0, che descrive in dettaglio la funzione del tasto Print Screen.

Finestra della Guida di Windows 3.0, che descrive in dettaglio la funzione del tasto Print Screen.

Andrea Cunningham

Nella versione corrente di Windows 11, la combinazione di tasti Windows-Maiusc-S viene utilizzata per richiamare lo strumento di cattura e dovrebbe continuare a funzionare in questo modo per coloro che l’hanno installato in memoria o le cui tastiere non hanno una stampa Chiave dello schermo. Puoi anche disabilitare la nuova impostazione Print Screen nelle impostazioni di accessibilità della tastiera e tornare al comportamento degli anni ’90.

READ  VTuber渋谷ハルロングインタビュー 新プロダクション「merise」の目指していくもの | Mogura VR

Microsoft verifica frequentemente nuovi design e impostazioni predefinite dell’interfaccia utente nelle build di Windows Insider Preview che non entrano nella versione pubblicamente disponibile di Windows. Microsoft probabilmente ripristinerà questa modifica in una beta futura, scegliendo di mantenere il pulsante Stampa schermo funzionante come fa attualmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *