WhatsApp funzionerà su un grande schermo con un’impronta digitale e un ID viso ed è arrivata la nuova funzionalità di sicurezza

  • La piattaforma di messaggistica WhatsApp ha portato nuove funzionalità di sicurezza ai suoi utenti.

    Ora mentre collegano il tuo account da WhatsApp sul web o dall’app desktop, gli utenti devono eseguire l’autenticazione con l’aiuto dell’impronta digitale o del face ID.

    In questo modo, con l’aiuto della nuova funzionalità, nessun altro sarà in grado di collegare l’account utente a un altro dispositivo.

    La nuova funzionalità sarà disponibile per tutti gli utenti WhatsApp nelle prossime settimane.

  • Deve essere eseguita l’autenticazione

  • L’autenticazione sarà ora richiesta per collegare l’account WhatsApp con l’aiuto di un codice QR su WhatsApp web o desktop.

    Gli utenti Android potranno utilizzare il blocco dell’impronta digitale o il blocco facciale per questo.

    Allo stesso tempo, gli utenti di iPhone saranno in grado di collegare i propri account ad altri dispositivi sul grande schermo con l’aiuto di Touch ID o Face ID.

    Solo dopo aver completato questo processo, l’utente avrà la possibilità di utilizzare WhatsApp su un altro dispositivo scansionando il codice QR.

  • Whatsapp sta cambiando anche l’interfaccia utente

  • WhatsApp sta apportando modifiche alle sue app mobili per WhatsApp Web.

    Invece di mostrare il simbolo “+” in precedenza, gli utenti vedranno ora scritto “collegamento al dispositivo”.

    Qui, gli utenti potranno vedere quali dispositivi sono collegati al proprio account e avranno anche la possibilità di scollegarsi.

    I nuovi utenti beta dell’interfaccia utente web di WhatsApp hanno iniziato ad apparire dall’inizio di questo mese. Presto tutti gli utenti potranno ottenere il suo aggiornamento.

  • Informazioni sulle nuove funzionalità fornite dall’account

  • WhatsApp ha fornito informazioni sulla nuova funzionalità dal suo account Twitter ufficiale.

    Whatsapp ha scritto: “ L’autenticazione del volto e dell’impronta digitale di WhatsApp viene fornita per proteggere la tua privacy. WhatsApp non può accedere alle informazioni biometriche memorizzate nel sistema operativo del tuo dispositivo.

    READ  Via smartphone come cavallo di Troia del nostro tempo

    La piattaforma ha confermato che la nuova opzione per l’autenticazione delle impronte digitali è completamente sicura e che i dati di autenticazione degli utenti sono archiviati nei loro telefoni.

  • Condivisione su Twitter

    Informazioni fornite su Twitter

  • Cercando di guadagnare la fiducia degli utenti

    Cercando di guadagnare la fiducia degli utenti
  • WhatsApp ha annunciato una nuova politica sulla privacy all’inizio del 2021, in cui gli utenti erano tenuti a condividere i dati con la sua società madre, Facebook.

    Di conseguenza, gli utenti arrabbiati lasciano WhatsApp e passano ad altre app.

    In precedenza, la nuova policy di WhatsApp doveva entrare in vigore dal 9 febbraio ma è stata rinviata al 15 maggio.

    WhatsApp assicura agli utenti che le loro chat sono completamente sicure e non devono lasciare la piattaforma.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *