Una telecamera della NASA ha catturato l’ingresso di una misteriosa caverna su un’immagine marziana


https://blitz.bg/lyubopitno/misteriya-aparat-na-nasa-zasne-vkhod-v-taynstvena-peshchera-na-mars-snimka_news803248.html

Questa scoperta è molto simile alle formazioni trovate nell’Hawaiian National Volcanic Park


Washington, Stati Uniti
05 marzo 2021, 05:30
2791 Legge 0 commento

Sulla superficie del Pianeta Rosso, il Mars Reconnaissance Orbiter della NASA ha individuato qualcosa di strano: l’entrata della grotta. Il sito è stato chiuso il 24 gennaio e la larghezza del cratere era molto ampia – 180 metri, secondo i media globali.

Ora gli esperti dell’Università dell’Arizona stanno cercando di chiarire se l’immagine può mostrare una rete di tunnel sotterranei formati da flussi piroclastici. Questa scoperta è molto simile alle formazioni trovate nell’Hawaiian National Volcanic Park.

I tunnel sotterranei di lava possono essere abbastanza grandi da ospitare un’intera base sotterranea. Gli esperti vogliono sapere se l’ingresso conduce a un singolo tunnel isolato o un’intera rete di passaggi sotterranei.

In precedenza, il dispositivo della NASA incontrava fori simili di 225 metri di diametro. Sfortunatamente, almeno un’istruzione non può essere affrontata.

L’agenzia spaziale ha già iniziato a sviluppare droni per lo studio dettagliato e la mappatura delle grotte. Non si sa esattamente quando verrà lanciata la missione.

Traduzione e editing: BLITZ

READ  Le estinzioni di massa della vita sulla Terra avvengono in cicli di 27 milioni di anni: Studio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *