Taiwan afferma che otto aerei da combattimento cinesi hanno attraversato la linea centrale dello stretto

Taiwan afferma che otto aerei da combattimento cinesi hanno attraversato la linea centrale dello stretto

Le bandiere cinesi e taiwanesi stampate sono mostrate in questa illustrazione scattata il 28 aprile 2022. Immagine scattata il 28 aprile 2022. REUTERS/Dado Rovik/Illustrazione

Taipei – Il ministero della Difesa taiwanese ha dichiarato domenica di aver rilevato, nelle ultime 24 ore, otto aerei da combattimento cinesi che attraversavano la linea mediana dello stretto di Taiwan, oltre a un pallone aerostatico cinese.

Taiwan, che la Cina rivendica come proprio territorio, si è ripetutamente lamentata dell’attività militare cinese nell’isola negli ultimi quattro anni.

La Cina sta intensificando le sue missioni vicino a Taiwan mentre si avvicinano le elezioni presidenziali e parlamentari previste per il 13 gennaio sull’isola.

Il Ministero della Difesa taiwanese ha affermato che gli aerei da combattimento cinesi J-10, J-11 e J-16 hanno attraversato la linea mediana nei punti a nord e al centro dello stretto.

La linea di mezzo fungeva da barriera non ufficiale tra le due parti, ma ora gli aerei cinesi la sorvolano regolarmente.

Il ministero ha affermato che Taiwan ha inviato le proprie forze per la sorveglianza.

Il ministero ha anche segnalato un altro pallone aerostatico cinese nello stretto, l'ultimo di una serie che, secondo Taiwan, sarà probabilmente utilizzato per il monitoraggio meteorologico, spinto dai venti dominanti in questo periodo dell'anno.

Ha aggiunto che il pallone è stato avvistato dopo aver attraversato la linea mediana sabato mattina tardi, a 97 miglia nautiche (180 chilometri) a nord-ovest della città costiera di Keelung, nel nord di Taiwan, ad un'altitudine di circa 20.000 piedi (6.100 metri).

Il ministero ha aggiunto che il pallone si è diretto verso est ed è scomparso dopo circa un'ora.

READ  Straordinario/Covid-19: la Francia non è l'unico Paese che "fa arrabbiare i non vaccinati"

La possibilità che la Cina utilizzi i palloni aerostatici a scopo di spionaggio è diventata una questione globale a febbraio, quando gli Stati Uniti hanno abbattuto quello che ritenevano fosse un pallone aerostatico di sorveglianza cinese. La Cina ha affermato che il pallone era un veicolo civile che ha sterzato accidentalmente.

Impossibile salvare l'abbonamento. Riprova.

La tua iscrizione è andata a buon fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *