Sonnet Breakaway Box 750ex: alloggiamento eGPU con PSU SFX da 750 watt e docking station

Foto: Sonnet

Sonnet ha annunciato un nuovo sviluppo nel case della scheda grafica esterna. Nel Breakaway Box 750ex, viene utilizzata per la prima volta la fonte di alimentazione più potente attualmente in formato SFX compatto con una potenza di uscita di 750 watt. Viene fornito anche un hub USB integrato con connettività RJ45. Prezzo: $ 350.

Custodia EGPU con docking station integrata

L’involucro Sonnet per eGPU con Thunderbolt 3 per enormi schede grafiche PCIe fino a 310 mm di lunghezza, introdotto dalla metà del 2017, è stato rifornito con un nuovo interno. Per prepararsi ai requisiti delle ultime generazioni di GPU di AMD e Nvidia, che consumano 300 W di potenza e in alcuni casi molto più in alto, Sonnet equipaggia il Breakaway Box 750ex e anche il suo modello gemello più economico, il Breakaway Box 750 con una potenza di uscita di alimentazione maggiore.

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex

Invece del precedente massimo di 550 watt e oltre 650 watt tramite due connessioni PCIe a 8 pin, il sottile alimentatore SFX nel Breakaway Box 750 e Breakaway Box 750ex può ora fornire fino a 750 watt su due connettori a 8 pin. Tuttavia, la potenza iniziale disponibile per le schede grafiche installate nello slot PCIe 3.0 x16 dovrebbe essere ancora 375 watt. Altri box per schede grafiche esterne con quattro slot PCIe collegati elettricamente, come l’ultimo Gigabyte Aorus Gaming Box o Sapphire GearBox, sono più deboli con una potenza di uscita rispettivamente di 550 W e 500 W. Solo la Razer Core X Chroma eGPU, che costa 430 euro, ha valori prestazionali simili con un massimo di 700 watt.

Carica il notebook fino a 100 watt

Al contrario, la capacità di ricarica di Thunderbolt 3 aumenta da 85 W a un massimo di 100 W. Il cavo TB3 deve avere una lunghezza massima di 0,7 m. La maggior quantità possibile di alimentazione per notebook è riservata all’eGPU Breakaway Box 750, mentre il fratello corrispondente ma più costoso è il Breakaway Box 750ex con dimensioni di 185 x 202 x 340 mm (larghezza x altezza x profondità) è il primo guscio della scheda grafica esterna a fornire La serie Breakaway Box dispone di un hub USB e di una connessione di rete per un’ampia varietà di connessioni per docking station. Le quattro prese di tipo A sul retro sono designate in base allo standard USB 3.2 Gen1, consentendo una velocità massima di trasferimento dati di 5 Gbps. La porta Gigabit LAN RJ45 è accessibile anche dal retro.

Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex
Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex (Bild: Sonnet)
Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex
Sonnet Breakaway Box 750 / 750ex (Bild: Sonnet)

Disponibilità e prezzo

Il Breakaway Box 750 (GPU-750W-TB3) può effettivamente essere acquistato presso il negozio specializzato di Sonnet e costa lì $ 300 knapp. Tuttavia, l’alloggiamento eGPU non è attualmente disponibile nei negozi al dettaglio tedeschi. L’eGPU Breakaway Box 750ex (GPU-750WEX-TB3), di qualità superiore grazie alla docking station integrata, dovrebbe essere messo in vendita direttamente dal produttore alla fine di dicembre o all’inizio di gennaio 2021 al prezzo consigliato di circa US $ 350. Per quanto riguarda il modello, Sonnet non ha offerto alcun prezzo ai rivenditori in questo paese. Il vecchio modello Breakaway Box 550, dotato di un alimentatore da 550 watt, ha attualmente un prezzo di € 270, mentre il case Razer Core X Chroma, illuminato con LED RGB, costa ancora € 430.

READ  Samsung SmartThings Labs offrirà agli utenti un accesso anticipato a nuove funzionalità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *