Rolls-Royce Ghost segue le orme della Phantom con un leggero restyling

Rolls-Royce Ghost segue le orme della Phantom con un leggero restyling

Come il suo fratello maggiore, il Phantom, il rinnovamento di mezza età del Ghost sarà difficile da individuare da alcune angolazioni, ma i fari più sottili e rimodellati tradiscono il gioco

                                        https://www.carscoops.com/author/chris-chilton-cc/                                    

di Chris Shelton

2 ore fa

    Rolls-Royce Ghost segue le orme della Phantom con un leggero restyling

  • Rolls-Royce sta testando una versione migliorata della Ghost di seconda generazione, presentata nel 2019.
  • I cambiamenti sono sottili, ma i fari appaiono più sottili e meno squadrati.
  • Il V12 biturbo da 6,75 litri verrà probabilmente mantenuto senza alcuna modifica.

I ricchi non devono preoccuparsi del deprezzamento della valuta nello stesso modo in cui lo facciamo noi persone comuni, ma potrebbero preoccuparsi della vergogna di essere visti in auto più vecchie, quindi la strategia di Rolls-Royce di apportare solo piccole modifiche al momento del restyling è sicura restare nei paraggi. Felici proprietari.

Negli ultimi due anni, il Phantom, e più recentemente il SUV Cullinan, hanno ricevuto dei cambiamenti di mezza età così discreti che gli aggiornamenti possono essere difficili da individuare. Sembra che la berlina Ghost più piccola seguirà entro la fine dell'anno.

CORRELATO: La polizia di Miami Beach affronta una reazione negativa dopo aver mostrato Roll-Royce Ghost Cop

Abbiamo visto l'ultima volta la Ghost revisionata durante i test invernali nella Svezia coperta di neve, ma queste ultime foto scattate in un luminoso clima primaverile ci danno uno sguardo più chiaro al design esterno rivisto. Il fatto che il bikini copra solo il naso ci dice di non aspettarci nulla di nuovo né dalla vista laterale né da quella posteriore, fatta eccezione per la grafica del fanale posteriore ridisegnata.

Ma i fari a LED sono decisamente diventati più sottili e, anche se è difficile esserne sicuri, sembra che siano meno rettangolari delle lampadine attuali. Forse è solo il camuffamento che fa il suo lavoro e gioca brutti scherzi ai nostri occhi, ma le luci stesse sembrano essere più a forma di occhio, con una sezione più stretta vicino alla griglia che aiuterà a creare una maggiore differenziazione visiva tra la Ghost e gli altri modelli Rolls.

Nuovo anche il paraurti inferiore, con le sue lamelle orizzontali che enfatizzano la larghezza dell’auto, e il sensore ADAS al centro, sotto la targa, è stato rimodellato, presumibilmente portando con sé funzionalità di assistenza alla guida più avanzate.

    Rolls-Royce Ghost segue le orme della Phantom con un leggero restyling
Brochure SH

A differenza dell'ultimo prototipo che abbiamo avvistato, la Spirit of Ecstasy era nascosta sotto la linea del cofano, ma con quella griglia distintiva e il badge RR chiaramente visibili nella parte superiore, questa Ghost non poteva essere confusa con l'auto di un altro marchio. La Cullinan ha recentemente ottenuto per la prima volta una griglia illuminata, ma la Ghost offre già questa opzione.

L'unica cosa che dovrebbe rimanere nell'attuale Ghost è il V12 da 6,75 litri. Il motore biturbo produce 563 CV (570 CV) nella versione standard e 592 CV (600 CV) e 664 lb-ft (900 Nm) di coppia nella versione Black Badge, e poiché tali potenze corrispondono esattamente a quelle della Cullinan rinnovata , no Ci aspettiamo che il Ghost riceva cavalli aggiuntivi quando arriverà, forse entro la fine dell'anno.

SH Proshots

READ  Come il nuovo sistema di messaggistica di Apple migliorerà gli SMS da iOS ad Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *