Qualificazioni CDM 2022: la Germania fornisce le basi | Dw Sport | DW

Pochi giorni dopo la vittoria per 3-0 sull’Islanda, la Germania ha nuovamente segnato i tre punti, questa volta contro la Romania. Una vittoria meno convincente da quando Manschaft vinse solo 1-0. Serge Gnabry è stato colui che ha segnato l’unico gol nella partita al 16 ° minuto di gioco, e ha fornito altre opportunità per la Germania, segnando anche nove gol durante la partita, ma la fortuna non è stata al momento della partita, come confermato da Joachim Low.

Se c’è qualcosa che possiamo criticare oggi, è la nostra capacità di trasformare le opportunità. Abbiamo avuto molte occasioni per segnare il gol del 2-0 e avremmo potuto eliminare la partita molto prima. Questo è un punto su cui dobbiamo lavorare“L’allenatore ha abdicato in una conferenza stampa”.Ma a parte questo, la squadra era generalmente molto concentrata, aveva tre punti da un buon avversario, quindi si può dire che tutto è andato bene in queste qualificazioni.“.

Serge Gnabry ha segnato 15 gol in 19 partite internazionali

Il team modello sta emergendo

La prossima partita della Germania si giocherà mercoledì sera contro la Macedonia del Nord. Dopo quelle prime due partite di qualificazioni un po ‘convincenti, in cui la formazione di partenza sembra essere finalmente emersa, Jogi Löw si dice pronto a cambiare un po’ la sua squadra e dare tempo di gioco ad alcuni giocatori:

La squadra ha fatto bene nelle prime due partite. Gli stessi undici possono essere rinnovati, ma la comparsa di uno o più giocatori nuovi non può essere esclusa dall’inizio.“.

READ  "Final Farewell" di Paolo Rossi

La Francia senza coercizione e la Polonia perdono Lewandowski

In altre partite nella regione UEFA, notiamo in particolare la piccola vittoria della Francia sul Kazakistan nel Gruppo D. Il campione del mondo ha vinto solo 2-0. Il risultato arriva dopo il pareggio per 1-1 con l’Ucraina mercoledì scorso. La Francia rimane al momento al vertice del suo gruppo.

Nel gruppo due, la Spagna ha recuperato dal pareggio per 1-1 con la Grecia. La Ruga ha sconfitto la Georgia 2-1. Tuttavia, è ancora arrivato secondo in questo gruppo, dato che la Svezia ha ottenuto un’altra vittoria, questa volta 3-0 contro il Kosovo.

Nel Gruppo C, l’Italia si è assicurata la seconda vittoria consecutiva, con un 2-0 sulla Bulgaria. Le azzurre sono in testa al girone ma solo per differenza reti, con la Svizzera che vince anche le prime due gare di queste qualificazioni.

Infine, nel Gruppo H, l’Inghilterra ha battuto l’Albania per 2-0. Una vittoria gli permette di essere davanti alla Polonia. La Polonia, che ha battuto l’Andorra 3-0, grazie in particolare alla doppietta di Robert Lewandowski. Ma la serata è stata segnata dall’uscita dell’attaccante polacco per infortunio. L’allenatore Paulo Sousa ha confermato in una conferenza stampa che Lewandowski ha subito lievi ferite al ginocchio destro e che dovrebbe sottoporsi a ulteriori controlli oggi e potrebbe perdere lo shock contro i Tre Leoni mercoledì sera.

Coppa d’Africa 2021: il Sudan si qualifica

In Africa, ieri sera è iniziata la sesta e ultima giornata delle prossime qualificazioni per la Coppa d’Africa. Fulmine nel Gruppo C, con il Sudan che vince 2-0 sul Sudafrica e si qualifica per la prima volta dal 2012 alla finale di Coppa d’Africa. Crudele delusione invece per Bafana Bafana, arrivato ai quarti nell’ultima edizione . .

READ  Le cose incredibili della Lazio, il “3” è tornato positivo al Coronavirus

Nel Gruppo A la Guinea ha perso 2-1 contro la Namibia, ma questa sconfitta non cambia nulla per Nabi Keita e i suoi compagni, che si sono già qualificati, proprio come il Mali. Gli Eagles che non hanno gareggiato nell’ultimo incontro contro il Ciad, São, sono stati squalificati dalla CAF a causa dell’interferenza del Ministero della Gioventù e dello Sport ciadiano negli affari della Federcalcio ciadiana.

Da notare anche la vittoria per 2-1 della Tunisia sulla Guinea Equatoriale. Con 16 punti nel Gruppo J (cinque vittorie, un pareggio), i Carthage Eagles hanno chiuso con il maggior numero di punti guadagnati durante queste qualificazioni.

Uganda, Malawi, guai ai vinti

18 squadre hanno già convalidato i loro biglietti per la prossima Coppa d’Africa, che si terrà all’inizio del 2022 in Camerun. Ciò significa che ci sono sei posti rimasti da riempire durante le riunioni di stasera e martedì.

Per proseguire questa sera, dalle 16 UTC, il confronto nel girone B tra Uganda (secondo con 8 punti) e Malawi (terzo con 7 punti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *