Qualcosa di strano sta accadendo con la sonda interstellare Voyager 1

Qualcosa di strano sta accadendo con la sonda interstellare Voyager 1

Voyager 1 continua a esplorare lo spazio interstellare. Ma la sonda della Nasa si trova di fronte a un misterioso problema, che però non le impedisce di inviare dati scientifici.

44 anni dopo la sua uscita nello spazioIl Voyager 1 è ancora attivo. La nave che stai attualmente esplorando mezzo interstellareMa deve affrontare un problema molto strano. ” Stiamo indagando su un enigma misterioso con Voyager 1 dice la Nasa su Twitter 19 maggio 2022.

la sonda che Attualmente dista da noi 23,3 miliardi di chilometri e non ha smesso di inviarci dati scientifici pianeta. Anche Voyager 1 continua a eseguire i comandi che gli inviamo. Il problema è correlato a un sottosistema chiamato AACS (per” Sistema di espressione e controllo dell’atteggiamento L’AACS viene utilizzato per controllare le manovre direzionali e di quota della Voyager 1. È anche il sistema AACS che mantiene l’antenna della Voyager 1 in direzione della Terra, essenziale per la trasmissione dei dati.

La NASA cerca un guasto con la sonda Voyager 1

Tutte le indicazioni indicano che AACS funziona ancora, ma i dati di telemetria restituiti non sono validi “,” spiegare Nasa. Al momento, la situazione non ha fatto scattare il sistema di protezione dai guasti a bordo della sonda. Ciò avrà l’effetto di mettere Voyager 1 in “Modalità provvisoria”, il che significa che verranno comunque eseguite solo le attività essenziali.

Veicolo spaziale Voyager, illustrazione. // fonte : NASA/JPL-Caltech (immagine ritagliata)

Inoltre, osserva la NASA, Anche il segnale Voyager 1 non si è indebolito, indicando che l’antenna ad alto guadagno rimane nell’orientamento specificato con la Terra. Il team responsabile della sonda continuerà a monitorare il segnale ricevuto, per comprendere meglio la natura del problema, determinando se il problema proviene direttamente dall’AACS o da un altro sistema.È anche possibile che l’origine del problema non possa essere determinato, e che la squadra deve solo adattarsi alla situazione. .

READ  Intel presenta Tunel Falls, il suo chip quantico in silicio a 12 qubit

Tutto richiede tempo, perché Voyager 1 è così lontano dalla Terra che ci vogliono circa due giorni per inviare un messaggio e ottenere una risposta. La NASA non è sorpresa dal problema che abbiamo attualmente: dobbiamo tenere presente che l’equipaggiamento ha circa 45 anni, una longevità molto maggiore del previsto (la missione iniziale si è conclusa nel 1989). Il mezzo interstellare è anche un ambiente speciale, da cui non dipende più Soleper noi stellae quindi potrebbe avere effetti imprevisti sulle sonde.

Per più

Rappresentazione artistica di Voyager 1. // Fonte: NASA / JPL-Caltech

Guarda il mondo daVuoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *