Gli scienziati hanno finalmente svelato il mistero del perché le comete si illuminano di verde

bagliore misterioso

Le comete sono corpi di ghiaccio e polvere rimasti dalla formazione del Sistema Solare, che a volte volano attraverso la Terra dai freddi bordi esterni del sistema.

All’inizio del XX secolo. Negli anni ’30, Gerhard Herzberg, che in seguito avrebbe vinto un premio Nobel per le sue ricerche sui radicali liberi e altre molecole, ipotizzò che il bagliore verde delle comete potesse essere causato da una molecola composta da due atomi di carbonio legati chiamati bicarbonato. nel nuovo RicercaLa teoria di Herzberg, pubblicata negli Atti della National Academy of Sciences, è stata testata.

Il dicarbonato è una sostanza reattiva e si trova nello spazio in stelle, nebulose e comete. Tuttavia, quando esposto all’ossigeno nell’atmosfera terrestre, il bicarbonato reagisce rapidamente e “brucia”, hanno detto gli autori dello studio a Popular Science.

Questo studio è la prima volta che gli scienziati sono stati in grado di studiare esattamente come la molecola si rompe quando esposta a una forte luce ultravioletta. In laboratorio, il team ha dovuto simulare un ambiente vicino alla Terra utilizzando camere a vuoto e tre diversi tipi di laser ultravioletti. Poiché il dicarbonato reagisce così rapidamente, hanno dovuto farlo in situ mediante idrolisi laser di una molecola più grande.

Hanno confermato che la luce verde della cometa è emessa da particelle di dicarbonato che, se esposte alla luce solare nello spazio, possono assorbire ed emettere luce visibile, scrive Popular Science.

Gerald Rayman / SWAN Ion Comet Tail eccezionalmente attivo 2020F8

Nelle comete, il bicarbonato si forma quando la luce solare riscalda il ghiaccio, parte del quale è probabilmente una miscela di acetilene, idrogeno e carbonio.

READ  I fisici portano un oggetto di dimensioni umane in uno stato di quasi inerzia, raggiungendo uno stato quantico

Gli atomi di idrogeno vengono rilasciati dalle molecole di acetilene e senza di essa i legami tra gli atomi di carbonio “si uniscono” per formare doppie molecole di carbonio.

Quando il sole riscalda le particelle nel corpo della cometa, guadagnano energia e brillano, ma decadono rapidamente in singoli atomi di carbonio, non riuscendo a raggiungere la coda della cometa, il che spiega perché c’è solo un bagliore verde intorno al corpo della cometa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *