PanLab crea audio spaziale sulla South Bank

PanLab crea audio spaziale sulla South Bank
PanLab crea audio spaziale sulla South Bank

Martedì 14 novembre 2023

sc-patina360Il capo tecnico audio Tony Birch, il sound designer Brett Cox, il violoncellista e compositore Peter Gregson e Dan Higgott di Innovate Audio (Foto: Tony Birch)

Regno Unito – panLab Console, la nuova soluzione audio spaziale di Innovate Audio, ha reso disponibili le prestazioni audio surround al Southbank Centre di Londra il 4 novembre, quando il violoncellista e compositore Peter Gregson ha eseguito un’esibizione del suo album del 2021, Patinanel foyer della Queen Elizabeth Hall al Southbank Centre.
Patina È stato scritto e registrato per l’audio spaziale, quindi una presentazione con audio surround dal vivo è stata un passo naturale, anche se ha richiesto un tocco di innovazione audio. Di nome Patina 360una presentazione in cui Gregson ha accompagnato il Carducci String Quartet, è stata pianificata dall’ingegnere del suono Brett Cox, con l’assistenza di uno dei tecnici del suono senior del Southbank Centre, Tony Birch.
“Il nostro responsabile della musica classica, Tox Dada, ha invitato Peter ad eseguire il pezzo nel Foyer come uno di una serie di eventi classici a tarda notte che stiamo organizzando”, spiega Birch. “Lo spazio del Foyer è tutt’altro che convenzionale, ma con alcuni il pensiero laterale è perfetto per offrire un’esperienza coinvolgente. Peter ha nominato Brett come sound designer e, avendo lavorato con lui su precedenti commissioni per Southbank, il team è stato meticolosamente messo insieme in anticipo. Brett aveva la chiara idea di voler lavorare in un ambiente surround tradizionale, ma soprattutto con volume.
Basandosi sul successo del collaudato software panLab 3, la console panLab di Innovate Audio, lanciata allo show PLASA di settembre (dove ha ricevuto elogi dalla giuria dei PLASA Awards), aggiunge funzionalità audio spaziale veloci e precise a una gamma di mixaggi dal vivo consolle. Birch è stata coinvolta nello sviluppo del controller panLab dopo aver visto un post di Dan Higgott di Innovate Audio sui social media e aveva grandi progetti di utilizzarlo in futuro, quindi è stata una scelta ovvia per questo progetto.
“È stato un tempismo perfetto”, afferma Birch. “Stavo cercando una soluzione di controllo per un progetto audio spaziale a lungo termine su cui stavo lavorando. Abbiamo reso il suo sviluppo il più semplice possibile con test in prima linea, accesso ai controller e un elenco in continua evoluzione di desideri e soluzioni battute d’arresto da parte mia! L’ho usato in alcune demo in relativa segretezza e finora ha funzionato molto bene.
La lobby, un’area ampia e vivace, può ospitare 900 persone e viene utilizzata per una serie di eventi tra cui cerimonie di premiazione, serate in discoteca, ricevimenti e lanci di prodotti. Pianifica per Patina 360 L’introduzione di un formato audio surround con altezza è stata fondamentale.
Con Dan Higgott che sviluppava l’interfaccia utente 3D, che è una caratteristica chiave della console panLab, Birch ha pianificato di ottenere il miglioramento del suono coinvolgente richiesto con il nuovo sistema e alla fine è stato in grado di condurre una demo. “Un chip del sistema è stato testato per dimostrare che il concetto dell’altoparlante funziona davvero, il che, sono grato di dirlo, funziona davvero!”, afferma.
Il cuore del sistema audio è il mixer Yamaha QL5. “La console panLab si inserisce direttamente nel nostro flusso di lavoro Yamaha e apre l’intero sistema per poter mixare sorgenti live e registrate in un unico ambiente”, aggiunge Birch.
Per quanto riguarda le prestazioni, Birch ha creato un tradizionale sistema audio surround 7.1 (meno il canale centrale) composto da un Meyer Sound M’elodie (un cabinet array curvo ad alta potenza ultracompatto) e UPJ -1P (un subwoofer compatto da 10 pollici). Inoltre, ha incluso uno strato “a punta” di sei altoparlanti in miniatura Meyer MM-4, rivolti verso l’alto verso sei delle famose piramidi invertite nel soffitto dell’atrio. “Il riflesso di queste piramidi crea un meraviglioso baldacchino di copertura, che mantiene anche la chiarezza delle alte frequenze”, afferma Birch.
Riassumendo, Birch afferma: “In questo caso e nella maggior parte degli altri casi di audio spaziale, con un controller panLab, puoi portare la sorgente dove deve essere, molto rapidamente. Anche se non c’è nulla di nuovo nell’invio a un sistema multi-altoparlante dimensioni, ma c’è qualcosa di nuovo nella velocità e nella precisione con cui la console panLab può raggiungere questo obiettivo. Ancora più importante, come la sorella panLab 3, la console panLab non è solo un componente critico del tuo flusso di lavoro: puoi memorizzare le tue fonti dove devono essere e salvarli nella scena Controller e spegnere il controller panLab se non lo si utilizza per alcuna azione sequenziale o dal vivo.”
“La console PanLab ha cambiato il mio flusso di lavoro per la pianificazione dei progetti, poiché ora la utilizzo al posto del CAD per visualizzare gli spazi sonori, perché è infinitamente più veloce e, in definitiva, mostra ciò che il cliente/artista sentirà”, aggiunge.
“panLab fornisce finalmente un panning surround intuitivo e innovativo in qualsiasi ambiente con più altoparlanti, allontanando i suoni dagli altoparlanti e portandoli nella stanza”, aggiunge Brett Cox, sound designer di Gregson per l’evento.
Dopo la sua performance, Peter Gregson ha commentato: “panLab è molto più di un semplice software: fa respirare e cantare la stanza in un modo che fa sembrare un partner creativo piuttosto che mattoni e malta. È stato davvero emozionante sentire il mio lavoro eseguito in tale un modo coinvolgente e musicale al Southbank Centre.”

READ  La serie Pixel 8 aggiunge il supporto per l'output display con la beta Android QPR3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *