occhio. La neve è caduta a grandi fiocchi sulle cime del Monte Giura

occhio.  La neve è caduta a grandi fiocchi sulle cime del Monte Giura

“Nel periodo dal 2 al 3 novembre, i nostri modelli ci mostrano pioggia con neve che potrebbe cadere di circa 1.500 metri, o anche meno, perché le temperature dovrebbero scendere al di sotto delle medie stagionali nella settimana dal 5 all’11 novembre”, ha osservato lo scorso Frédéric Dekker settimana. Previsore presso MétéoNews.

Le previsioni sembravano buone poiché nelle ultime ore un sottile strato ha coperto le cime del Giura, come testimoniano le riprese delle webcam delle stazioni oculari.

Forte depressione inerente La tempesta Ciaran, che si è abbattuta sulle coste francesi, ha causato la caduta di neve sugli altipiani.

Limiti di precipitazioni e nevicate a quota 1100 m

Venerdì 3 novembre il tempo peggiorerà nel corso della giornata. È prevista la neve a quota 1.100 metri.

Per quanto riguarda sabato, la quantità massima di pioggia e neve sarà intorno ai 1.600 metri al crepuscolo, per poi salire per lasciare il posto alla pioggia a tutte le quote con l’inizio della notte.
Nella seconda parte della notte il tempo dovrebbe lentamente migliorare. Localmente si osservano forti venti da sud a sud-ovest, che si indeboliscono temporaneamente a metà periodo. A livello locale, la velocità del vento raggiunge gli 85 km/h durante il giorno.




Qualche fiocco ha leggermente imbiancato le alture di Bernod

Grazie al fresco che accompagna il cambiamento del tempo, venerdì 3 novembre sono apparsi alcuni fiocchi di neve sui monti Bernoud (altitudine media: 840 m). In cima alla Combe de Léchaud, dove il termometro segnava 0°C intorno alle 8, abbiamo notato ancora qualche traccia di neve mattutina. Un po’ più in là, verso il Col de Belleroche a 1.056 metri, il paesaggio è temporaneamente punteggiato da un sottile strato di bianco. I colori contrastano con gli alberi che per la maggior parte non hanno ancora perso le foglie.

READ  La NASA riporta: un asteroide gigante potenzialmente pericoloso sta volando verso la Terra, avvicinandosi alla Terra all'inizio di sabato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *