Nuovo piano del Regno Unito per studenti e lavoratori qualificati stranieri per ridurre l’immigrazione

Nuovo piano del Regno Unito per studenti e lavoratori qualificati stranieri per ridurre l’immigrazione

Rishi Sunak ha a lungo descritto i normali livelli di immigrazione come “molto alti”. (sciarada)

Nuova Delhi:

Con una mossa importante, il governo britannico ha annunciato oggi “misure radicali” per ridurre l’immigrazione, compreso l’aumento dei salari minimi che i lavoratori stranieri qualificati dovranno guadagnare se vogliono ottenere un visto per lavorare nel Regno Unito. La mossa arriva dopo che i dati ufficiali hanno mostrato che la migrazione netta verso il Regno Unito ha raggiunto il livello record di 7,45.000 nel 2022, aumentando la pressione sul primo ministro britannico Rishi Sunak che si è impegnato a ridurre i nuovi arrivi.

“L’immigrazione è troppo alta. Oggi stiamo intraprendendo azioni radicali per ridurla. Questi passi garantiranno che l’immigrazione vada sempre a vantaggio del Regno Unito”, ha scritto Rishi Sunak su X, in precedenza Twitter.

Le misure includono l’impedimento agli studenti stranieri di portare i loro familiari nel Regno Unito, a meno che non siano in possesso di titoli di ricerca post-laurea, e l’aumento del salario minimo per i lavoratori stranieri a £ 38.000 (Rs 4.001.932).

Il ministro degli Interni James Cleverly ha affermato che dall’inizio del prossimo anno, i lavoratori qualificati all’estero dovranno guadagnare 38.700 sterline, rispetto all’attuale livello di 26.200 sterline (Rs 2.758.718,52).

Il ministro degli Interni ha detto al Parlamento presentando le sue proposte, che entreranno in vigore all’inizio del prossimo anno: “Adesso basta”.

“Il nostro nuovo piano di immigrazione significherà che ridurremo in modo decisivo la migrazione netta e creeremo un sistema che funzioni per il popolo britannico”, ha affermato il Ministero degli Interni in una nota.

Piano di immigrazione nel Regno Unito:

READ  Il nuovo Sustainability Seed Fund di AVPN da 3 milioni di dollari è stato lanciato, con il supporto di Google.org e della Banca asiatica di sviluppo, per combattere i cambiamenti climatici e promuovere la sostenibilità attraverso la tecnologia

1. Impedire agli operatori sanitari stranieri di portare familiari a carico e richiedere alle società di assistenza in Inghilterra di registrarsi presso la Care Quality Commission per sponsorizzare i visti.

– Si prevede che questo cambiamento ridurrà il numero di arrivi su questa rotta di oltre il 20% entro il 2024-2025.

2. Aumentare il limite di reddito di un terzo a £ 38.700 dalla prossima primavera per coloro che seguono il percorso dei lavoratori qualificati, in linea con il salario medio a tempo pieno per questi tipi di lavori.

3. Eliminare la carenza di lavoratori a prezzi scontati provenienti dall’estero, ponendo fine alla detrazione salariale al tasso del 20% per le professioni che soffrono di carenza e riformando l’elenco delle professioni che soffrono di carenza.

4. Raddoppieremo il reddito minimo per i visti familiari portandolo a £ 38.700, lo stesso salario minimo per i lavoratori qualificati.

5. Regole più severe per gli studenti che portano i propri familiari nel Regno Unito. Il comitato consultivo sulla migrazione esaminerà anche il percorso dei laureati.

Sunak ha a lungo descritto i normali livelli di immigrazione come “molto alti”.

Si prevede che l’immigrazione, una questione politica spinosa di lunga data in Gran Bretagna, diventi una questione importante nelle elezioni generali previste per il prossimo anno, che il Partito Laburista, principale opposizione, è considerato il favorito per la vittoria.

L’immigrazione legale è aumentata in modo significativo da quando la Gran Bretagna ha lasciato ufficialmente l’Unione Europea nel gennaio 2020. Nel 2021, il saldo migratorio ha raggiunto i 488.000.

Oltre al numero record di migranti legali, Sunak sta lottando per ridurre il numero di arrivi irregolari che attraversano la Manica dal nord della Francia su piccole imbarcazioni.

READ  US capital initially metropolis to depend its felines – Manila Bulletin

Quest’anno più di 28.000 persone hanno effettuato la pericolosa traversata.

Il governo ha ritenuto illegali tali attraversamenti, ma il suo tanto pubblicizzato piano di deportare i richiedenti asilo in Ruanda è stato respinto dai tribunali la scorsa settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *