Nuotatori tecnici assistono alla prima medaglia della delegazione francese ai Campionati Europei

Sono passati quindici anni da quando la squadra tecnica francese di nuoto non ha vinto una medaglia nella disciplina. Giovedì 11 agosto, a Roma, Amber Essno, Laura Gonzalez, Misa Germaud, Orian Gillardon, Maureen Jenkins, Roman Lonell, Yves Blanex e Charlotte Trembleser si sono fregiate di bronzo nell’evento Technical Team (balletto per otto nuotatori che si esibiscono come personaggi obbligatori ) durante i Campionati Europei.

Con un punteggio di 88.0093 punti, Liz Bleu, che ha suonato i brani del gruppo Daft Bank, è arrivata dietro a Ucraina (92.5106) e Italia (90.3772).

Dopo essere arrivati ​​quarti ai Mondiali di giugno a Budapest (Ungheria), i nuotatori, allenati da Julie Faber, non vedevano l’ora di salire sul podio. Prima della competizione, quest’ultima aveva espresso le sue ambizioni: “Se non saliamo sul podio, non sarò orgoglioso. Ciò significa che abbiamo qualcosa meno di un mese fa a Budapest”.

Leggi anche: Blue Dream of Artistic Swimming per la piattaforma europea

L’ultima medaglia della Francia in una competizione internazionale è stata l’oro e Virginia Didio ha vinto i campionati del mondo 2017 di nuoto in singolare.

All’inizio della giornata, Eve Planeix si è qualificata per la finale del singolo di stile libero, finendo al 5° postoe Un posto ai playoff (con un punteggio di 88.1667 punti).

Prossima tappa per la Nazionale francese, sabato 13 agosto alle 9:30 il turno dei playoff per la Squadra Libera.

READ  Una grande operazione di polizia nel centro di Atene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.