Meta afferma che la crittografia end-to-end sarà l'impostazione predefinita in Messenger “nei prossimi mesi”

Meta afferma che la crittografia end-to-end sarà l'impostazione predefinita in Messenger “nei prossimi mesi”

Meta ha fornito un aggiornamento sui suoi progressi La crittografia end-to-end è stata implementata per impostazione predefinita su Messengerimplementato negli ultimi mesi.

Bene, Meta ha reso la crittografia E2E lo standard in tutte le sue app di messaggistica dal 2019, come parte di un piano più ampio per consolidare le sue varie piattaforme di messaggistica in un unico servizio unificato.

Il programma ha incontrato opposizione su vari fronti, in particolare le forze dell’ordine hanno affermato che una crittografia più ampia proteggerebbe i criminali nelle sue applicazioni. Ma Meta ha comunque continuato ad andare avanti costantemente con il piano, che ora è disponibile per più persone nelle conversazioni di Messenger.

Secondo morto:

Tutti i tuoi messaggi personali nelle chat 1:1 su Messenger saranno crittografati end-to-end per impostazione predefinita. Durante la distribuzione, le chat che diventano crittografate end-to-end conterranno la frase “I messaggi e le chiamate sono protetti con crittografia end-to-end”. Come molte altre funzionalità di sicurezza, una volta crittografate end-to-end per impostazione predefinita, le tue conversazioni saranno sempre protette con crittografia end-to-end per proteggere il contenuto delle tue conversazioni.

L'obiettivo principale del piano di Meta, almeno in base a quanto comunicato, è che ciò garantirà agli utenti una maggiore privacy e, data la spinta più ampia verso il controllo e la sicurezza dei dati, è logico che Meta implementi questa protezione su tutte le sue app.

Infatti, WhatsApp è stato testimone Utilizzo crescente nella maggior parte delle aree Grazie alla sua maggiore sicurezza, infatti, Meta si sta semplicemente muovendo in linea con questa tendenza portando la crittografia in tutte le sue applicazioni.

READ  Secondo quanto riferito, Apple sta lavorando dietro le quinte sugli iPhone pieghevoli

Sebbene alcuni abbiano anche ipotizzato che la motivazione iniziale di Meta per connettere la sua infrastruttura di messaggistica back-end fosse essenzialmente quella di consolidare insieme tutte le sue piattaforme, in modo che non potessero essere divise.

Nel 2019, quando Meta ha presentato per la prima volta il suo piano di integrazione della messaggistica, era lì Si ipotizza che la società potrebbe dover cedere Instagram A causa delle continue preoccupazioni antitrust. Quelle richieste ora si sono placate, ma c'erano alcune idee iniziali che, consolidando gli elementi di messaggistica in uno solo, avrebbe reso le meta piattaforme un servizio interconnesso. Pertanto non potrebbe dividere l'uno o l'altro, anche se lo chiedesse.

Qualunque sia la motivazione, il piano di crittografia di Meta è ormai vicino alla realtà, con Meta che indica che tutte le conversazioni di Messenger saranno crittografate per impostazione predefinita “nei prossimi mesi”.

È un cambiamento importante che, come accennato, ha richiesto anni per avere effetto. Ma ora sembra che verrà implementato in tutte le tue conversazioni su Messenger.

Ciò significa anche che hai nuove opzioni per gestire le conversazioni e nuovi processi per accedere alle tue vecchie conversazioni. Meta ha fornito una panoramica di tutti questi effetti e di come puoi sapere quando viene attivato E2E nelle tue conversazioni.

Puoi vedere la panoramica completa di Meta Qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *