MediaTek presenta Dimensity 1200 e 1100, una coppia di chipset da 6 nm con CPU Cortex-A78

Ad oggi, la serie Dimensity è stata interamente prodotta utilizzando il processo a 7 nm, ma questo sta solo cambiando: Dimensity 1200 e 1100 sono i primi chipset da 6 nm di MediaTek. E sono i primi a utilizzare il kernel Cortex-A78. I due sono basati sullo stesso hardware grezzo, ma hanno come destinazione contenitori leggermente diversi.

Dimensity 1200 è l’ultima offerta. La sua CPU ha una configurazione 1 + 3 + 4 con un core A78 che gira a 3.0 GHz, insieme ad altri tre core A78 a 2.6 GHz e ai soliti core A55 ad alta efficienza energetica quadrupli che funzionano a 2.0 GHz.

Per fare un confronto, il Dimensity 1000+ utilizzava un vecchio core A77 che arrivava a 2,6 GHz. Questi numeri sono completamente in linea con le stime ARM ufficiali: l’A78 a 3.0GHz è il 20% più veloce dell’A77 a 2.6GHz. Questo è per prestazioni single-thread, ovviamente, con un solo core in ogni gruppo che raggiunge quelle frequenze. Le prestazioni complessive della CPU sono aumentate del 22% e l’efficienza energetica è aumentata del 25% rispetto alle generazioni precedenti.


MediaTek presenta il suo primo chipset da 6 nm, Dimensity 1200 e 1100

MediaTek presenta il suo primo chipset da 6 nm, Dimensity 1200 e 1100

Per quanto riguarda il Dimensity 1100, non ha un core come questo: tutti e quattro i core Cortex-A78 funzionano a 2,6 GHz. Tuttavia, anche senza velocità di clock più elevate, il 1100 ha un vantaggio architettonico, quindi dovrebbe avere il vantaggio sulla dimensione 1000+ sia nelle prestazioni single che multi-core. Poi ci sono le periferiche.

Entrambi i gruppi utilizzano la stessa GPU. In effetti, stanno riutilizzando una GPU di classe 1000, Mali-G77 con 9 core per entrambi i chip. Tra i lati positivi, AV1 Video ora ha l’accelerazione hardware.

READ  X-Men: Perché il mutante più odiato della Marvel torna in squadra

Dimensity 1200 può gestire l’occhio a schermi a 168 Hz e un ISP a 5 core può gestire sensori della fotocamera fino a 200 MP. Inoltre, con il supporto HDR incrociato per i video 4K (tre esposizioni combinate in un fotogramma), la gamma dinamica è aumentata del 40%.

Anche il chip 1100 non è lento, con supporto per schermi a 144 Hz e sensori della fotocamera fino a 108 MP. Entrambi i telefoni sono il 20% più veloci nell’elaborazione di Night Shot e hanno una modalità notturna dedicata per i panorami.

Le dimensioni sono 1200 Dimensioni 1100 Dimensioni 1000+ Exynos 1080
in lavorazione TSMC 6 nm TSMC 6 nm TSMC 7 nm Samsung 5 nm
Di base di base 1x Cortex-A78 3.0GHz 1x Cortex-A78 a 2,8 GHz
Grandi nuclei 3x Cortex-A78 a 2,6 GHz 4x Cortex-A78 a 2,6 GHz 4x Cortex-A77 a 2,6 GHz 3x Cortex-A78 a 2,6 GHz
Piccoli nuclei 4x Cortex-A55 a 2,0 GHz 4x Cortex-A55 a 2,0 GHz 4x Cortex-A55 a 2,0 GHz 4x Cortex-A55 a 2,0 GHz
GPU Mali-G77 MC9 Mali-G77 MC9 Mali-G77 MC9 Mali-G78 MP10
NPU ? ? 4,5 al massimo 5.7 Rigidità
5G (verso il basso) 4,7 Gbps 4,7 Gbps 4,7 Gbps (inferiore a 6) 3,67 Gbps (onda mm), 5,1 Gbps (inferiore a 6)
Spettacolo 168 Hz a 1080p 144 Hz a 1080p 144 Hz a 1080p 144 Hz a 1080p, 60 Hz a 4K

Diverse aziende stanno sostenendo i nuovi chipset Dimensity 1200 e 1100 di MediaTek, inclusi Realme, Xiaomi, Vivo e Oppo. Rilasceranno nuovi telefoni alla fine di marzo, all’inizio di aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *