Lo sviluppatore di Final Fantasy 7 Rebirth Tetsuya Nomura esorta i fan a evitare di spoilerare le “parti vitali della storia” – e sappiamo tutti cosa intende

Lo sviluppatore di Final Fantasy 7 Rebirth Tetsuya Nomura esorta i fan a evitare di spoilerare le “parti vitali della storia” – e sappiamo tutti cosa intende

Il direttore creativo di Final Fantasy 7 Rebirth, Tetsuya Nomura, ha lanciato un appello ai fan prima del lancio del gioco il 29 febbraio, chiedendo loro di rispettare gli altri giocatori quando creano contenuti basati sul remake astenendosi dallo spoilerare “parti vitali della storia” sui social media. Media e nelle miniature dei video.

“Quando pubblichi qualcosa di fortemente correlato alla storia del gioco sui social media e sui siti di condivisione video, ti chiedo di includere avvisi di spoiler in modo da non influenzare l'esperienza di coloro che non hanno ancora giocato al gioco”, ha scritto Nomura. In una dichiarazione pubblicata su X/Twitter. “Apprezzerei molto anche se potessi astenerti dall'utilizzare scene di quelle parti vitali della storia nelle miniature dei tuoi video.”

Nomura ha continuato sottolineando che Square Enix ha scelto di non disabilitare le funzioni di registrazione e condivisione per nessuna parte di Final Fantasy 7 Rebirth, poiché ciò limiterebbe la capacità del giocatore di commentare la propria esperienza di gioco.

“Faccio ancora questa richiesta per chiedere rispetto verso tutti i giocatori che vogliono evitare qualsiasi spoiler finché non avranno terminato personalmente la storia”, ha continuato Nomura.

Final Fantasy 7 Rebirth genererà sicuramente una serie di momenti degni di spoiler, soprattutto tra i giocatori che devono ancora vivere la storia distintiva dell'originale del 1997.

Tuttavia, la dichiarazione di Nomura probabilmente prende di mira una scena particolarmente famigerata dell'originale, a cui ci riferiremo qui solo come “l'accoltellamento”, che ha rilanciato il dibattito su ciò che costituisce spoiler accettabile per la trama di un gioco che è stato rilasciato in libertà quasi tre anni fa Contratti.

READ  AMP annuncia il bizzarro sequencer di dischi ottici rotanti Notizie ⟋ RA

Indipendentemente dal fatto che tu sia un veterano di Final Fantasy 7 o che stia attraversando Rebirth senza essere visto, i giocatori farebbero bene a sfruttare al massimo la guida Rebirth di IGN per sfruttare al meglio il viaggio di Cloud Strife quando il gioco verrà lanciato esclusivamente su PlayStation 5.

I creatori dovrebbero anche assicurarsi di utilizzare l'elenco completo delle linee guida per la condivisione pubblicate su Sito web di Square Enix. Anche la demo di Final Fantasy 7 Rebirth ha ricevuto un aggiornamento all'inizio di questa settimana che offre ai giocatori un'anteprima della regione di Junon, introducendo una serie di piccole correzioni grafiche all'esperienza.

Anthony è un collaboratore freelance che si occupa di notizie scientifiche e di videogiochi per IGN. Ha oltre otto anni di esperienza nel coprire sviluppi rivoluzionari in molteplici campi scientifici e non ha assolutamente tempo per ingannarti. Seguitelo su Twitter @BeardConGamer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *