L’Italia dimentica Bergamo e sogna vittorie!

sabato 12 giugno 2021, 09:00

AP FOTO

L’Italia comincia a crederci Ha sconfitto i turchi 3-0 alla prima. Il mancini allenatoreE i giocatori e il mondo sanno fin dove sono arrivati ​​e capiscono le difficoltà che dovranno affrontare they Olimpico a RomaHanno giocato venerdì sera (11/6) ma qualcosa dice loro che non lasceranno le prime impressioni della partita…

Ogni giocatore lo sente La nazionale è una pista a parte della sua carriera e della sua personalità. ne trova uno speciale Stimolo Per aumentare il suo ritorno, che non è sempre legato a contratti e denaro. Dal momento in cui ha preso a calci per la prima volta, ha sognato di indossare la sua maglietta un giorno. Fa quello che può per diventare internazionale. e senti maggiore responsabilità Quando gioca per il suo paese. Soprattutto quando si rende conto da un momento in poi che ha la possibilità di alzare la Coppa dei Campioni o il Mondiale.

Κι Il mondo… si sente parte della squadra. Le presenta il paese che ama. (f) il suo risultato è considerato una vittoria. Ricordiamo l’emozione che ci ha travolto Grecia nel 2004. Dopo ogni partita, la psicologia è salita al cielo. La stessa cosa sta iniziando a succedere con gli italiani, soprattutto quest’anno quando le persone impegnate cercano occasioni, eventi e situazioni che diano loro felicità, Distoglierà la mente dalla pandemia e dai milioni di morti che hai lasciato a Bergamo E ovunque e lo trasformerà in una direzione più luminosa. Un mese di riflessione su ciò che li ha afflitti nell’ultimo anno e mezzo non è cosa da poco. e solo calcio Questa sensazione può essere fornita.

READ  Mercoledì in "NEA": Natale con polline

Uno è già iniziato strano euro. Nessuno pensava che l’avremmo visto Chip in 11 paesiInizia a Glasgow, in Scozia e termina a Baku Azerbaigian! Molti non erano d’accordo con l’opzione di dividere in parti. Altri lo hanno denunciato come “idea comica”. Ma era troppo grande disastro finanziario Chi ha minacciato la Federcalcio europea se fallisce, che tutti cercano i brevetti appropriati per condurre le partite ad ogni costo. I giochi sono sparsi “ovunque”, con più o meno persone, Altrove con stretta aderenza ai protocolli medici e altrove in condizioni rilassanti. Una volta che l’intera attività calcistica è stata gonfiata con così tanti soldi, tutti hanno dovuto fare i conti con l’imprevedibilità della pandemia, riducendo il più possibile le possibilità di un disastro finanziario.

Una strada senza ritorno asfaltata Michel Platini. in giorni marketing Ha raggiunto il suo apice. Il piano dell’ex presidente della Federcalcio europea, la cui carriera si è improvvisamente interrotta sotto il peso di una Enorme scandalo a cui non è più permesso di giocare a calcio, è stato quello di consentire a ogni tifoso di calcio di viaggiare con la squadra nazionale del suo paese, utilizzando credito e Spende più che può. Tutto questo è stato demolito nel giro di un anno pandemia. Insieme ai viaggi pianificati ha distrutto i sogni, i piani e le ambizioni che aveva creato. sete di soldi, che ad un certo punto ha assunto un carattere infinitamente folle.

La cosa è molto vicina decomposizione, ma alla fine Il calcio è stato salvato dal calcio stesso, dimostrando che è ancora indistruttibilenonostante le difficoltà. Certo, la qualità dell’evento sarà alta, come si è visto fin dal primo match. Sono presenti sei delle sette migliori squadre del mondo. Vincitori di quattro Mondiali. Francia, Belgio, Portogallo e Spagna sono i candidati favoritiMentre l’Italia presenta una candidatura seria. Gli spettatori hanno già preso posto davanti alle TV, la maggior parte di loro non potrà avvicinarsi agli stadi. Uno esperienza forzata تجربة, con l’obiettivo di contrastare la catastrofe finanziaria che minacciava i regolatori, ma potrebbe offrirci un’altra grande celebrazione.

READ  PEDIN: Call for information on the CRAFT LAB Interreg VA CBC project "Greece - Italy 2014-2020"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *