L’elicottero Ingenuity Mars completa il 5 ° volo e il primo volo di transizione di sola andata – Scientific Exploration-cnBeta.COM

L’elicottero Ingenuity Mars della NASA ha completato oggi il suo quinto volo sul pianeta rosso, completando il primo volo di sola andata dall’aeroporto Wright Brothers all’aeroporto di destinazione 423 piedi (129 metri) a sud.Dopo essere arrivato al nuovo aeroporto, Ingenuity è salito a un record di 33 piedi (10 metri) e ha scattato una foto a colori ad alta risoluzione a mezzogiorno prima dell’atterraggio.

Questo volo segna il passaggio di questo elicottero senza pilota alla nuova fase dimostrativa. Questa fase si concentrerà sullo studio delle capacità che gli elicotteri possono fornire da Marte. Gli esempi includono la fornitura di ricognizione ambientale del rover, sorveglianza aerea di aree inaccessibili e olografia dettagliata dall’altezza dell’atmosfera. Queste operazioni e l’esperienza acquisita da esse potrebbero trarre grandi vantaggi dalla futura esplorazione aerea di Marte e di altri mondi.

“Il quinto volo in elicottero su Marte è un altro risultato notevole per l’agenzia”, ​​ha detto Bob Pearce, vicedirettore della Flight Research Agency della NASA. E il successo della continua creatività dimostra il merito di combinare diversi set di abilità dell’agenzia per creare un futuro prezioso, come far volare un aereo su un altro pianeta! “

Il volo è iniziato alle 15:26 ET (12:26 PDT, 12:33 ora locale su Marte) ed è durato 108 secondi. Il team di creatività ha scelto un nuovo sito di atterraggio sulla base delle informazioni raccolte durante il volo precedente – la prima “ricognizione aerea” in un altro mondo – che ha permesso loro di creare una mappa altimetrica digitale e confermare che la destinazione era completamente piatta. Terreno e praticamente nessun ostacolo.

READ  La NASA invierà due missioni su Venere per la prima volta in più di 30 anni

NASAs-Ingenuity-Mars-Helicopters-Fifth-Flight.jpg

“Diamo addio alla nostra prima casa su Marte, il Wright Brothers Airport, e lo ringraziamo per il suo supporto per lo storico primo volo di un elicottero planetario”, ha detto Bob Ballaram, ingegnere capo di Ingenuity Mars Helicopters al JPL. “Non importa dove andiamo da qui, ci ricorderemo sempre cosa significano per noi queste due fabbriche di biciclette di Dayton per più di 100 anni durante il nostro primo viaggio alla ricerca di un altro mondo”.

I fratelli Wright passarono dal dimostrare che la potenza e il controllo del volo erano possibili al tentativo di capire meglio come utilizzare le nuove tecnologie. Allo stesso modo, la NASA sta lavorando con Ingenuity per saperne di più su come sfruttare gli elicotteri di nuova generazione per esplorare il Pianeta Rosso in futuro. Questa nuova fase porterà più rischi alla creatività, più viaggi in una direzione e manovre più precise.

NASAs-Ingenuity-Mars-Helicopter-After-Landing.jpg

Dopo essere atterrato con successo al nuovo aeroporto, Ingenuity attenderà con perseveranza che il controllore della missione trasmetta le istruzioni future. Anche il quinto veicolo spaziale che l’agenzia ha inviato su Marte è diretto a sud, verso l’area in cui inizieranno le operazioni scientifiche e la raccolta dei campioni.

“Il piano futuro è di far volare la creatività in un modo che non riduca il progresso del processo scientifico di perseveranza. Potremmo fare molti altri voli nelle prossime settimane, e poi l’agenzia valuterà il nostro lavoro. Siamo stati in grado di farlo. raccogliere tutti i dati sulle prestazioni di volo, che originariamente ci siamo imbattuti “, ha detto Plaram. Ora, questa nuova visualizzazione operativa ci dà l’opportunità di espandere la nostra comprensione degli aerei ad altri pianeti”.

READ  RAMBO rivela al fisico di Rice un fenomeno magnetico utile per la simulazione e il rilevamento quantistico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *