Le città del Sud Africa con il maggior numero di milionari – e un nuovo re emergente – BusinessTech

Le città del Sud Africa con il maggior numero di milionari – e un nuovo re emergente – BusinessTech

Johannesburg rimane la patria del maggior numero di milionari del continente, ma Città del Capo è destinata a conquistare il suo trono alla fine del decennio.

L’ultimo African Wealth Report 2024 di Henley & Partners e New World Wealth mostra che il Sudafrica sta facendo un’emorragia di milionari, con 400 individui facoltosi che annunciano che lasceranno o perderanno il loro status di milionari nel 2023.

Il Sudafrica conta ora 37.400 individui con un patrimonio netto elevato, ovvero coloro la cui ricchezza liquida supera 1 milione di dollari (circa 19 milioni di rand), in calo di 11.300 rispetto ai 48.700 registrati alla fine del 2023.

Nonostante questo declino, il Sudafrica rimane sede di numerosi punti caldi per i ricchi del continente.

Johannesburg ha il maggior numero di HNWI del continente, con 12.300.

“Johannesburg ospita la Borsa di Johannesburg, di gran lunga la più grande borsa africana e una delle prime 20 al mondo”, hanno affermato Henley & Partners e New World Wealth.

Molti milionari risiedono intorno a Sandton o nel sobborgo “vecchi soldi” di Westcliffe.

Al secondo posto arriva Cape Town con 7.400 HNWIS.

Comprende alcune delle zone residenziali più lussuose del paese, come Prime 7 – Clifton, Bantry Bay, Camps Bay, Bishopscourt, Constantia, Llandudno e St James.

La città beneficia della continua migrazione di ricchi sudafricani, soprattutto da Johannesburg e Pretoria.

Città del Capo è anche una destinazione di pensionamento incredibilmente popolare per i milionari che emigrano dall'Europa e dal resto dell'Africa.

“Città del Capo è sulla buona strada per superare Johannesburg e diventare la città più ricca dell’Africa entro il 2030”.

“Ne stiamo anticipando molti importanti Le aziende con sede a Johannesburg trasferiranno le loro sedi centrali a Città del Capo nel prossimo decennioche dovrebbe contribuire a stimolare la crescita della ricchezza.

READ  Le ferrovie ad alta velocità nel paese stanno mostrando una rapida crescita

“Si prevede che gli immobili lifestyle alla periferia della città riusciranno particolarmente ad attirare i nuovi ricchi”.

L'area di Cape Winelands, che comprende le vicine città di Paarl, Franschhoek e Stellenbosch, conta 3.600 HNWI, il sesto numero più alto del continente.

Immobili di lusso, come Val de Vie, De Zalze e Domaine des Anges, attraggono acquirenti con un patrimonio netto elevato.

Molte delle aziende vinicole della regione sono di proprietà anche di ricchi e milionari, ovvero quelli con fortune superiori a 100 milioni di dollari (1,9 miliardi di dollari) che spesso vanno in pensione lì.

Seguono Durban, Umhlanga e Ballito con 3.500 persone benestanti. Queste aree vicine presentano alcune delle migliori eco-regioni del mondo, come Zimbali, Simbithi, Izinga, Brittenwood e altre.

Anche Lagoon Drive a Umhlanga è piuttosto lussuoso, con complessi residenziali di lusso come Oysters, Pearls e Edge of the Sea.

Segue da vicino la Garden Route nel Western Cape, con 3.200 HNWI. La regione si estende da Mossel Bay allo Storms River, sulla costa meridionale del Sud Africa, e comprende città importanti tra cui Plettenberg Bay, Knysna e Wilderness.

Beachy Head Drive a Plettenberg Bay è particolarmente ricca ed è stata chiamata “La via dei milionari africani”.

Pretoria compete tra le prime dieci del continente, con 2.100 individui facoltosi. Le aree ricche includono Waterkloff e Waterkloof Ridge, così come tenute di lusso, come Silver Lakes, Mooikloof Equestrian Estate e Woodhill Estate.

Di seguito la top ten africana:

città Numero di persone benestanti
Johannesburg 12300
Città del Capo 7400
Cairo, Egitto 7200
Nairobi, Kenia 4400
Lagos, Nigeria 4200
Cape Winelands 3600
Durban, Umhlanga e Ballito 3500
Via dei Giardini 3200
Casablanca, Marocco 2800
Pretoria 2100

sta leggendo: Il Sudafrica ha perso più di 11.000 milionari

READ  Il vertice africano sul clima evidenzia l’urgenza della transizione verde in mezzo ai colli di bottiglia dei finanziamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *