La sonda Marte della NASA e l ‘”orrore di sette minuti”

La NASA ha rilasciato un’animazione che mostra come il Rover Toner Perseverance atterra su Marte il 18 febbraio.

Il robot viene inviato a un cratere chiamato lago, dove cercherà le prove di una vita passata. Tuttavia, per iniziare questa scienza, dobbiamo prima toccarla delicatamente.

La sequenza di manovre necessarie per atterrare su Marte è spesso chiamata “Seven Minutes of Terror” – e con buone ragioni.

Quindi decolla in brevissimo tempo, altrimenti la missione di arrivo scaverà una nuova enorme e costosissima buca sul Pianeta Rosso.

Inoltre, tutto è indipendente.

Con una distanza giornaliera tra la Terra e Marte di 209 milioni di chilometri (130 milioni di miglia), ogni momento e ogni movimento che vedi nell’animazione deve essere controllato dai computer di bordo.

Inizia a più di 100 chilometri da Marte, dove il Perseverance Rover incontra il primo affioramento dell’atmosfera.

Artwork: Skyken lancia camper su una serie di corde di nylon

A questo punto, il veicolo si sta muovendo in una capsula protettiva a una velocità di 20.000 km / h (12.000 mph).

In meno di 400 secondi, il sistema di atterraggio dovrebbe ridurre questa velocità superficiale di non meno di 1 m / s.

La maggior parte del lavoro viene eseguita da uno scudo termico.

Quando la capsula è immersa in profondità nell’aria marziana, si riscalda di oltre 1.000 gradi Celsius, ma allo stesso tempo rallenta notevolmente.

Quando il paracadute supersonico lascia la parte posteriore della capsula, la velocità scende a 1.200 km / h.

Questo dispositivo monterà una vela di 21,5 metri in poco più di un minuto, riducendo questa velocità di ingresso.

Tuttavia, la fase più difficile deve ancora venire.

Molte tecnologie avanzate: sette dispositivi, 23 telecamere, due microfoni e un trapano

Ad un’altitudine di 2 km a una velocità di 100 m / s, la resistenza e la “gru” del rover si staccano dal pneumatico posteriore e cadono.

READ  Ecologia ed evoluzione: ecologia ed evoluzione: esseri umani e animali: notizie:

Gli otto missili hanno quindi acceso la culla direttamente sopra il tetto per portare il rover in una posizione fluttuante. Le corde di nylon vengono utilizzate per atterrare su un carrello con carriola per diversi miliardi di dollari.

Tuttavia, questo non è ancora sufficiente.

In caso di forte avvicinamento, deve immediatamente allentare i cavi o tirarlo dalla gru mentre la culla vola per liberarsi di una distanza di sicurezza.

La sequenza è simile a quella usata 12 anni fa per posizionare Curiosity, l’ultima navicella spaziale della NASA, sulla superficie di Marte. Tuttavia, lo strumento di navigazione è stato migliorato per durare in aree di atterraggio più precisamente definite.

L’atterraggio su Marte dovrebbe avvenire nel pomeriggio, ora locale, prima delle 21:00 GMT sulla Terra.

Va ricordato che il giorno dell’atterraggio, il tempo necessario al segnale radio per raggiungere la Terra da Marte sarà di circa 700 secondi.

Ciò significa che se la NASA riceve cattive notizie della sua presenza nell’alta atmosfera, la missione sarà viva o morta sulla superficie del pianeta per alcuni minuti.

Il robot registra l’atterraggio sulla telecamera e sul microfono. Dopo l’atterraggio, i file multimediali vengono inviati sulla Terra: è difficile sopravvivere.

Schema Rover

Leggi la nostra guida alla perseveranza (nota anche come missione di marzo 2020): a chi rivolgersi e cosa fare.

La persistenza è un cratere che una volta si dirigeva in un lago

Jonathan Moss- [email protected] E seguimi su Twitter: Incorpora un Tweet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *