Ecologia ed evoluzione: ecologia ed evoluzione: esseri umani e animali: notizie:

[애니멀피플]
Mangiando solo topi ed essendo pieni di cervi, il rischio di morte è un altro problema

Stesso cane e predatore, ma il lupo caccia le renne (a sinistra), ma la volpe sta mirando al suo relitto.  Fornito da Wikimedia Commons

Lo stesso cane e predatore, ma il lupo caccia la renna (a sinistra), ma la volpe punta al suo relitto. Fornito da Wikimedia Commons

La volpe si libra intorno al lupo. Questo perché puoi mangiare gli avanzi della pesca. Tuttavia, se non lo fai, potresti perdere la vita se un lupo tre volte più grande ti morde. Il cibo abbandonato è una tentazione mortale. Se riportassi il lupo nel luogo in cui è scomparso, come cambierebbe la vita della volpe lì? In quest’area è stato trovato uno studio sulla complessa relazione amore-odio tra predatori di taglia media e predatori di taglia grande, che non possono essere lontani o nemmeno vicini a loro. “Dopo aver recuperato i lupi in un santuario dell’Italia centrale, abbiamo studiato i cambiamenti nel cibo delle volpi. Da 2 a 3 volte superiori rispetto a prima”, hanno detto ricercatori italiani come Francesco Peretti in un articolo pubblicato sull’ultimo numero del Journal of the Biological Journal of the Linn Society.

La volpe, un predatore di taglia media, caccia qualsiasi cosa quando se ne presenta l'occasione.  La volpe che cacciava Nutria.  Stefano Bettini fornito da Wikimedia Commons

La volpe, un predatore di taglia media, caccia qualsiasi cosa quando se ne presenta l’occasione. La volpe che cacciava Nutria. Stefano Bettini fornito da Wikimedia Commons

Le volpi mangiano tutte le opportunità che hanno, ma la loro dieta principale è piena di frutta, insetti, altri invertebrati, topi e altri piccoli animali. Tuttavia, dopo l’arrivo del lupo, un esame degli escrementi di volpe ha rilevato che il 34% delle volpi mangiava grandi mammiferi come i cervi. Naturalmente, le volpi cacciano anche i cervi appena nati in primavera e all’inizio dell’estate. Tuttavia, le indagini hanno rivelato che le volpi consumavano costantemente ungulati come i cervi durante tutto l’anno. La riserva è ricca di fossili come cervi tama, cervi e cinghiali. “Sembra che il cibo lasciato dal lupo recuperato fornisca nuovo cibo per la volpe”, hanno detto i ricercatori. “In generale, i predatori di media taglia evitano i grandi predatori, ma le volpi qui hanno aree di attività simili ai lupi e hanno tempi di attività simili”, ha aggiunto. In tal caso, i predatori di grandi e medie dimensioni potrebbero coesistere pacificamente altrove? I ricercatori hanno notato che “la coesistenza di predatori può essere dovuta a condizioni locali ricche di cibo”.

Un altro studio sulla relazione tra predatori di grandi e medie dimensioni è giunto alla conclusione opposta. Secondo un articolo di revisione nell’ultimo numero di Ecology Letters sulla rivista scientifica Ecology Letters, compilato da ricercatori dell’Università di Washington negli Stati Uniti, lo spreco alimentare lasciato dai grandi predatori nel villaggio globale è Una trappola mortale e non un’opportunità per i predatori di taglia media di assaggiare la carne. vicino. L’autrice principale, la professoressa Laura Frog, ha dichiarato: “Inizialmente, pensavamo che i piccoli predatori avrebbero tratto beneficio dalla pulizia dei resti di carne di lupo. Tuttavia, c’è un’alta probabilità di morte di fronte ai lupi nei siti di caccia. Ho potuto vedere che era una trappola piuttosto che un vantaggio”. In questo comunicato stampa dell’università Egli ha detto. Come risultato dell’indagine, è stato riscontrato che un terzo delle prede provenienti da predatori di medie dimensioni con zoccoli come i cervi, quindi i resti delle prede di grandi predatori come i lupi sono risultati essere la preda principale, ma allo stesso tempo, un terzo delle cause di morte dei predatori di medie dimensioni è risultato essere da Grandi predatori che forniscono cibo. .

I lupi, che sono i predatori più alti, uccidono molti degli stessi canini e predatori di media taglia.  Per gentile concessione di Kaisa Clauder, University of Washington

I lupi, che sono i predatori più alti, uccidono molti degli stessi canini e predatori di media taglia. Per gentile concessione di Kaisa Clauder, University of Washington

Si dice che ci sia un gran numero di predatori di taglia media che sono stati uccisi da grandi predatori che sono tornati alla loro preda dopo essere andati a mangiare ritagli di selvaggina guidati da un’esca insopportabile. Questo era particolarmente comune quando il cibo scarseggiava a causa di siccità, incendi o freddo estremo. I ricercatori hanno affermato: “C’è un problema che il numero di predatori di medie dimensioni come le volpi sta aumentando con la diminuzione del numero di grandi predatori in tutto il mondo, e queste trappole ambientali possono funzionare come un gruppo di controllo”. I ricercatori hanno detto che cani e grandi predatori come i lupi uccidono principalmente cani e predatori come volpi e coyote, ma gatti e grandi predatori come i puma hanno la proprietà di uccidere qualsiasi specie. Articoli citati: Giornale biologico della società di LinianDOI: 10.1093 / biolinnean / blaa139 / 6026522
Lettere di ecologiaDOI: 10.1111 / ele.13489 di Jo Hong-seop, corrispondente del personale, [email protected]

READ  400 milioni di km in 163 giorni, la sonda cinese su Marte si dirige verso il pianeta rosso_English Channel_CCTV (cctv.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *