La chiusura del valico di frontiera di Narva aumenta il traffico nel sud-est del Paese Notizie

La chiusura del valico di frontiera di Narva aumenta il traffico nel sud-est del Paese Notizie

Si prevede che i due valichi di frontiera nell’Estonia sudorientale, Lohama e Koidulla, vedranno più traffico quest’anno dopo che il valico di Narva è stato chiuso per lavori di ristrutturazione. Si stanno già formando le liste di attesa.

Mentre venerdì tutto era tranquillo a Lohama, il sistema di prenotazione online GoSwift per i valichi di frontiera si è rapidamente riempito. Le code per i veicoli commerciali hanno superato le due settimane.

Il quotidiano Aktualny Camera ha riferito che le conseguenze della chiusura del valico di frontiera di Narva alle auto sono già diventate chiare.

L'autista Vadim Chirkov era una delle persone le cui merci furono reindirizzate a Luhama.

“È un peccato, ovviamente, che le frontiere siano state chiuse. Ora devi percorrere chilometri e tempi extra, e penso che ora tutto costerà di più. Faremo i nostri affari come al solito. Viviamo nel nostro paese .” Cars, questa è la nostra casa, il nostro appartamento.

Valichi di frontiera terrestre sul confine estone-russo. fonte: ERR/Datawrapper/OSM Notizie

Attualmente, più di 300 veicoli hanno prenotato online un appuntamento per attraversare il confine ai valichi di frontiera di Koidulla e Lohama. Il primo posto è gratuito dopo più di due settimane.

“Al momento il lato russo del confine è ancora un freno, per così dire, e la nostra capacità di far passare le auto e controllarle è maggiore. A questo proposito sì, al momento possiamo ancora gestirlo, ma se questo , Capo dell'ufficio doganale di Lohama del Consiglio fiscale e doganale: “Poiché la densità aumenta in modo significativo, rivedremo le nostre esigenze di risorse e reagiremo in modo flessibile.”

Anche il Comitato di polizia e guardie di frontiera (PPA) è pronto a inviare ulteriore assistenza, se necessario.

READ  Gli inviati degli Stati Uniti e della Sierra Leone difendono le relazioni bilaterali “incredibilmente produttive”.
Valico di frontiera di Lohama il 2 febbraio 2024. fonte: Miriam Mutos/ERR

“Ma in realtà non vediamo un aumento molto significativo del carico. Anche se tutto il traffico di Narva arrivasse a Koidulla e Lohama, con le nostre attuali risorse umane, saremo in grado di gestire questo traffico molto bene”, ha sottolineato Peter Maran, capo del posto di frontiera meridionale, provincia orientale del Partito popolare pakistano.

Ma Luhama non è l’unico ad affrontare le conseguenze della chiusura del valico di frontiera di Narva.

“Quando la Finlandia ha chiuso i valichi di frontiera, camion con targa finlandese sono arrivati ​​ai nostri valichi di frontiera, cosa mai accaduta prima. Anche cittadini russi con permesso di soggiorno finlandese sono venuti ad attraversare il confine. Adesso abbiamo anche cittadini finlandesi che attraversano il confine. Questi erano : “Profili che una volta ci erano estranei, ma che ora sono abbastanza comuni”.

Il valico di Narva sarà chiuso fino alla fine dell'anno e potranno attraversarlo solo i pedoni. La Russia ha detto che sta rinnovando il confine a Ivangorod.

Segui le notizie ERR su Facebook E Twitter E non perdere mai un aggiornamento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *