Taiwan si ritira dal Nicaragua

Una nuova crisi a Taiwan tra i tentativi della Cina di impadronirsi di Taiwan. Il Nicaragua ha tenuto l’ambasciata e l’ambasciata di Taiwan in Nicaragua. Il Nicaragua ha sequestrato le ambasciate di Taiwan, sostenendo che Taiwan fosse una parte inalienabile della Cina. All’inizio di questo mese, il Nicaragua ha interrotto le relazioni diplomatiche con Taiwan, affermando che avrebbe riconosciuto solo la Cina. Il Nicaragua ha rilevato gli uffici poco dopo aver ordinato alle missioni diplomatiche taiwanesi di lasciare il Paese entro due settimane.

In precedenza, Taiwan ha deciso di cedere le proprietà della sua ambasciata alla Chiesa cattolica in Nicaragua. La chiesa è stata informata e la chiesa ha accettato di acquistare la proprietà. Tuttavia, la posizione del Nicaragua è che ciò non sarà consentito. Il presidente del Nicaragua Daniel Ortega ha affermato che la Cina possiede tutte le proprietà di Taiwan, comprese le ambasciate, e che Taiwan non ha il diritto di darle a nessun altro.

Ortega ha preso una posizione pro-Cina poco dopo il suo ritorno al potere. Il primo passo è stato quello di porre fine alle relazioni diplomatiche con Taiwan. Successivamente, le loro ambasciate oggi sono state sequestrate senza permesso da Taiwan. Il governo di Ortega ha detto che accetterà solo la Cina. “

Taiwan ha affermato che le azioni del Nicaragua hanno violato il diritto internazionale. La decisione del Nicaragua di concedere ai diplomatici taiwanesi solo due settimane per lasciare il Paese è una violazione del diritto diplomatico internazionale. Anche il ministero degli Esteri taiwanese ha protestato contro il divieto di vendita delle loro proprietà.

READ  La NATO invia navi e caccia nell'Europa orientale

I diplomatici internazionali considerano l’approccio del Nicaragua come parte degli sforzi della Cina per isolare Taiwan a livello internazionale e minare il riconoscimento diplomatico. Attualmente, Taiwan ha relazioni diplomatiche con solo 14 paesi stranieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *