Il satellite “Europa” di Giove è abbastanza caldo da avere un’attività vulcanica sottomarina: Dong-A Science

Il potenziale per agire come un “buco per l’acqua calda”, fornendo energia per la vita sotto il ghiaccio

Il potenziale per agire come un “buco per l’acqua calda”, fornendo energia per la vita sotto il ghiaccio

[NASA/JPL-Caltech 제공/ 재판매 및 DB 금지]

La ricerca ha dimostrato che l’interno della luna di Giove “Europa” può essere abbastanza caldo da sciogliere strati di roccia nell’oceano sotto il ghiaccio per formare un vulcano sottomarino. È stato suggerito che questo potrebbe aumentare la probabilità di organismi viventi creando un sottomarino idrotermale, proprio come è sulla Terra.

Secondo il Jet Propulsion Research Institute della National Aeronautics and Space Administration (NASA), un gruppo di ricerca guidato dalla professoressa Mary Bhunkova dell’Università Karel nella Repubblica Ceca è stato in grado di scoprire che l’attività vulcanica era ed è ancora presente sui fondali marini dell’Europa attraverso la modellazione 3D al computer. Pubblicato sulla rivista scientifica Geophysical Research Letters.

Il team di ricerca ha analizzato che l’Europa in orbita attorno a Giove in un ciclo di 3,5 giorni è influenzata dalla forte attrazione gravitazionale di Giove, il più grande pianeta del sistema solare, che genera calore all’interno e fonde parzialmente strati di roccia per creare un vulcano sottomarino.

Nel satellite “Io”, che ha un periodo orbitale di 1,7 giorni, che è più vicino a Giove che in Europa, la lava scorre da centinaia di vulcani e il gas vulcanico fino a 400 km di altezza, e l’attività vulcanica causata dalla gravità di Giove è chiaramente rivelata . Non era chiaro se questo stesse accadendo o no.

READ  SpaceX potrebbe tentare di catturare un missile che sta cadendo in una torre di lancio

Il team di ricerca di Behounkova è stato valutato per aver mostrato i dettagli e la precisione del processo mediante il quale la gravità di Giove genera calore all’interno dell’Europa e crea attività vulcanica sotto il mare attraverso la modellazione 3D.

Vulcano Europa sotto il mare

[NASA/JPL-Caltech/Michael Carroll 제공/ 재판매 및 DB 금지]

Il team di ricerca ha anche analizzato il modo in cui sono cambiati per un lungo periodo di tempo e ha previsto l’area di alta latitudine, specialmente vicino alle regioni polari, come il luogo con il più alto potenziale di attività vulcanica sottomarina.

Se ci fosse un vulcano sottomarino in Europa, ci si aspetterebbe che svolga il ruolo di un buco idrotermale che fornisce ai microrganismi il “carburante” dal fondo marino profondo della Terra. Sulla terra, l’acqua di mare incontra la lava calda per fornire energia chimica, ma nei mari profondi dove la luce solare non splende, questa energia chimica lavora per sostenere la vita invece della luce.

Il professor Bhunkova ha detto: “I risultati di questo studio aggiungono ulteriori prove che il mare sotto i ghiacci dell’Europa può essere un ambiente adatto per l’emergere della vita”. “Europa è uno dei rari corpi celesti che ha mantenuto l’attività vulcanica. Per miliardi di anni. Potrebbe essere l’unico corpo celeste con molta acqua e un’antica fonte di energia tranne.”

I risultati di questo studio saranno verificati da Europa Clipper, una sonda che la NASA lancerà nel 2024.

L’Europa Clipper raggiungerà e orbiterà attorno a Giove nel 2030, volerà vicino all’Europa dozzine di volte, darà un’occhiata più da vicino alla superficie del ghiaccio sopra un satellite ed eseguirà compiti esplorativi come la raccolta di campioni dall’atmosfera. Sebbene esplorare la vita non sia un obiettivo, le osservazioni riveleranno da vicino se Europa ha il potenziale per sostenere la vita.

READ  Astronomia: una nuova supernova che deve essere osservata dalla stessa sedia

Notizie Yonhap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *