Il primo campo magnetico scoperto da un esopianeta

Un esopianeta, HAT-P-11b, è stato trovato utilizzando i dati dell’Hubble Space Telescope (HST).

Gli astronomi hanno identificato e confermato 4.884 pianeti al di fuori del nostro sistema solare, oltre a 8.288 altri potenziali candidati. Tuttavia, non sono stati ancora rilevati campi magnetici attorno a nessuno di questi esopianeti. Un team di astronomi del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA, del Centro europeo di astronomia spaziale (ESAC) e di diversi altri istituti e università hanno pubblicato le loro scoperte in un nuovo documento di ricerca su astronomia naturale.

Nota la squadra HAT-P-11bHAT-P-11, un esopianeta delle dimensioni di Nettuno in orbita attorno a una stella di tipo K (una nana arancione) ha trovato 123 anni luce dalla Terra. Lo hanno scoperto utilizzando una tecnica nota come spettroscopia di transito, o metodo di transito, in cui un calo periodico della luminosità di una stella indica un pianeta di fronte ad essa. È usato per scoprire pianeti extrasolari e rivelare dettagli della loro atmosfera.

Hubble ha osservato HAT-P-11b compiere sei transiti attorno alla stella HAT-P-11 osservandola nello spettro ultravioletto. Ha anche rilevato ioni di carbonio nell’atmosfera, che il team ritiene che la spiegazione più probabile sia la presenza di una magnetosfera.

“Questa è la prima volta che la firma del campo magnetico di un esopianeta è stata rilevata direttamente su un pianeta al di fuori del nostro sistema solare. Il forte campo magnetico su un pianeta come la Terra può proteggere la sua atmosfera e la sua superficie dal bombardamento diretto di particelle energetiche. che compongono il vento solare.Questi processi influenzano Great sull’evoluzione della vita su un pianeta come la Terra perché il campo magnetico protegge gli organismi viventi da queste particelle energetiche.

Puoi leggere di più sul giornale qui.

READ  Le piogge meteoriche in un'eclissi solare totale danno vita al cielo di dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *