Il governo rallenta e riporta l’Italia al diritto europeo

Il governo rallenta e riporta l’Italia al diritto europeo
Cattura della Francia 2 A France 2, Bruno Le Maire ha lasciato l’idea di ospitare Ocean Viking in Francia

Cattura della Francia 2

A France 2, Bruno Le Maire ha lasciato l’idea di ospitare Ocean Viking in Francia

Migranti – Bruno Le Maire ha insistito perché la Ocean Viking, con 234 migranti a bordo, non sbarcherà in Francia giovedì 10 novembre. Ha ricordato il ministro dell’Economia, che è stato invitato al gruppo Four Facts in France 2 “La regola europea è che la barca deve sbarcare al porto più vicino, che è un porto italiano”.

“Se iniziamo sterzare [de la règle européenne] Non c’è più solidarietàgestione più efficiente dei flussi migratori.Ha anche insistito, eliminando così per il momento la possibilità di sbarcare in Francia. “ Se abbiamo definito delle regole, verranno applicate Presente a LCI, il suo collega dei Trasporti, Clément Beaune, ha detto più o meno la stessa cosa, ha aggiunto, riferendosi alle responsabilità della Roma.

Questa barca dell’ONG SOS Méditerranée è attualmente diretta in Francia dopo che l’Italia ha rifiutato di accogliere i migranti. SOS Mediterranee, con una nota “Empasse totale da parte dell’Italia”Che non ha approvato nessuna delle sue 43 richieste di rifugio sicuro, ha finalmente chiesto aiuto alla Francia martedì. Ma la nave non ce l’aveva Nessuna risposta ufficiale ancora. Il direttore della ONG, Sophie Beau, ha detto all’AFP mercoledì mattina.

Parigi condanna a “comportamento inaccettabile” dall’Italia

Martedì sera, i servizi del nuovo premier italiano di estrema destra Giorgia Meloni avevano chiarito di aver ringraziato la Francia, che, pensavano, avrebbe accettato di accogliere la Ocean Viking. Mercoledì, Antonio Tajani ha affermato in un’intervista che lo stesso presidente Emmanuel Macron avrebbe deciso Per aprire il porto di Marsiglia.

Da martedì sera, Parigi si oppone al rigetto di queste assicurazioni, denunciando il “comportamento inaccettabile” dall’Italia, “contrario alla legge del mare e allo spirito di solidarietà europea”Secondo una fonte governativa ha detto ad AFP.

A LCI, Clément Beaune torna su questa dichiarazione italiana: “Non credo sia il caso.”Ha anche detto del presunto via libera di Macron. “Se mettiamo in discussione il principio del porto sicuro più vicino, andiamo verso situazioni di grave pericolo umano”.aggiunto sul set diIntervista politica. Mercoledì la Corsica e la città di Marsiglia si sono offerte di aprire i loro porti.

Il confronto aveva già opposto gli europei all’Italia quattro anni fa, sotto il governo di Matteo Salvini, sull’accoglienza dei barconi umanitari che raccoglievano i migranti. Parigi e Roma erano particolarmente preoccupate per il destino dell’Aquarius, l’ex nave della ONG SOS Méditerranée, che alla fine è stata costretta ad atterrare a Valencia, in Spagna.

READ  Italia - Il 75% dei cittadini preferisce utilizzare un certificato sanitario

Con l’arrivo a Roma del governo più di destra dal secondo dopoguerra, che si è impegnato a mantenere un atteggiamento duro nei confronti degli immigrati, sono riprese le tensioni.

Vedi anche su HuffPost:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *