Il governatore dello stato tedesco abbandona Windows per Linux, 30.000 lavoratori emigrano

Il governatore dello stato tedesco abbandona Windows per Linux, 30.000 lavoratori emigrano

Lo Schleswig-Holstein, uno dei 16 Länder tedeschi, ha confermato mercoledì i suoi piani per spostare decine di migliaia di sistemi da Microsoft Windows a Linux. L'annuncio arriva sulla scia dei piani precedentemente delineati per migrare il governo statale da Microsoft Office a favore dell'open source LibreOffice.

Come notato Fondazione del documentoSembra che il governo abbia terminato il periodo di prova di LibreOffice e ora annuncia piani di espansione verso offerte più open source.

Nel 2021, il governo statale ha annunciato l'intenzione di trasferire 25.000 computer su LibreOffice entro il 2026. All'epoca, lo stato dello Schleswig-Holstein Egli ha detto Stiamo già testando LibreOffice da due anni.

Lo ha annunciato il ministro presidente Daniel Gunter pagina web Il governo statale ha confermato questa settimana che sta trasferendo anche tutti i sistemi al sistema operativo (OS) Linux. Secondo la traduzione fornita dal sito:

Con la decisione del Consiglio dei Ministri, il governo regionale ha dato un inizio tangibile al passaggio dai software proprietari a sistemi gratuiti e open source e posti di lavoro IT digitalmente sovrani per i quasi 30.000 dipendenti dell'amministrazione statale.

Il governo statale offre un programma di formazione che ha affermato che aggiornerà se necessario.

Per quanto riguarda LibreOffice, il governo mantiene la possibilità che alcuni posti di lavoro utilizzino software talmente specializzati da non poter passare al software open source.

Nel 2021, Jan-Philippe Albrecht, allora ministro dell'Energia, dell'Agricoltura, dell'Ambiente, della Natura e della Digitalizzazione dello Schleswig-Holstein, ha discusso dell'interesse a tenere il governo statale fuori dalle finestre.

“Considerati gli elevati requisiti hardware di Windows 11, avremo problemi con i computer più vecchi. Con Linux questo non è possibile”, ha affermato Albrecht. Foschia La rivista secondo la traduzione di Google.

READ  Qual è il cibo preferito di Fenty? La risposta del test e le ricompense vengono rivelate

L'annuncio di questa settimana afferma inoltre che il governo dello Schleswig-Holstein abbandonerà Microsoft Sharepoint ed Exchange/Outlook in favore delle offerte open source Nextcloud, Open-Xchange e Mozilla Thunderbird insieme all'Univention Active Directory Connector..

Anche lo Stato dello Schleswig-Holstein sta sviluppando un servizio di directory open source per sostituire la Microsoft Active Directory e l'offerta telefonica open source.

Sogni di sovranità digitale

Per spiegare la decisione, l'annuncio del governo dello Schleswig-Holstein ha citato il miglioramento della sicurezza IT, l'efficienza dei costi e la collaborazione tra diversi sistemi come vantaggi percepiti del passaggio al software open source.

Inoltre, il governo sta spingendo l'idea della sovranità digitale, con il ministro della trasformazione digitale dello Schleswig-Holstein, Dirk Schroedter, nell'annuncio che paragona il valore del concetto al valore della sovranità energetica. L’annuncio citava anche Schroedter che affermava che la sovranità digitale non può essere raggiunta “con gli attuali prodotti IT standard sul posto di lavoro”.

Schroedter ha sottolineato la crescente dipendenza del governo statale dai servizi cloud e ha affermato che, con il software proprietario coinvolto, gli utenti non hanno alcuna influenza sul flusso di dati e sulla possibilità che tali dati raggiungano altri paesi.

Schroedter ha anche affermato che la mossa aiuterebbe il bilancio statale spostando denaro dai costi di licenza a “servizi di programmazione reali della nostra economia digitale locale” che potrebbero anche creare posti di lavoro locali.

Nel 2021, Albrecht ha affermato che il Paese ha raggiunto i suoi limiti sui contratti di software proprietario perché “i costi di licenza hanno continuato ad aumentare negli ultimi anni”, secondo una traduzione di Google.

READ  YouTube Premium offre una migliore qualità video su iOS rispetto ad Android

“In secondo luogo, per quanto riguarda i nostri obiettivi di digitalizzazione della gestione, l’open source ci offre maggiore flessibilità”, ha aggiunto.

All'epoca, Albrecht affermò che il 90% delle videoconferenze del governo statale veniva eseguito sul software open source Jitsi, utile durante la pandemia di COVID-19 perché lo stato era in grado di aumentare rapidamente la capacità di videoconferenza.

Inoltre, ha affermato che poiché il portale della scuola si basa su un software open source (senza nome), “possiamo progettare l’interfaccia in modo flessibile e integrare i servizi nel modo che vogliamo”.

Esistono molti altri esempi a livello globale di enti governativi che sono passati a Linux a favore della tecnologia open source. Governi federali con un interesse particolare ad evitare le tecnologie situate negli Stati Uniti, inclusi Corea del nord E Cina, qualche esempio. IL Corea del Sud Il governo e la città hanno inoltre condiviso i piani per il passaggio a Linux entro il 2026 Barcellona Piani di migrazione congiunti nel 2018

Ma alcune agenzie governative che hanno compiuto questo passo se ne sono pentite e hanno finito per tornare a Windows. Vienna ha rilasciato la distribuzione basata su Debian Winox Nel 2005 però abbandonare sulla migrazione entro il 2009

Nel 2003 Monaco di Baviera annunciò che avrebbe spostato circa 14.000 personal computer da Windows a Linux. Nel 2013 il progetto LiMux si è concluso, ma l’aumento dei costi associati e l’insoddisfazione degli utenti hanno portato Monaco ad annunciare nel 2017 che avrebbe trascorso i successivi tre anni tornando a Windows.

Albrecht nel 2021 ha affrontato questo fallimento parlando con Hayes, dicendo secondo Google Translate:

Il problema principale era che i dipendenti non erano sufficientemente coinvolti. Lo facciamo meglio. Stiamo pianificando lunghe transizioni con utilizzo parallelo. Forniamo l'open source passo dopo passo laddove i dipartimenti sono pronti. Ciò crea anche un motivo per una maggiore implementazione perché le persone vedono che funziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *