Il futuro della pesca europea dell’anguilla può dipendere da un sistema di gestione coordinato

Il futuro della pesca europea dell’anguilla può dipendere da un sistema di gestione coordinato

2 gennaio 2024 Avvocato responsabile dei frutti di mare

Il piano di gestione coordinata mira a promuovere il recupero delle anguille del Mediterraneo

Il futuro della pesca europea dell’anguilla può dipendere da un piano coordinato di conservazione della specie, che comprenda chiusure stagionali e divieti di pesca ricreativa.

Il futuro della famosa e desiderabile anguilla europea (AnguillaAnguilla), un pilastro della cucina mediterranea, potrebbe apparire migliore se un nuovo piano coordinato per la conservazione di queste specie avesse successo, compresa la chiusura parziale della pesca commerciale e il divieto totale della pesca ricreativa dell'anguilla.

La Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo (GFCM) dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) spera che la rete di monitoraggio possa identificare misure di gestione efficaci per migliorare il numero di anguille.

Le anguille sono una specie in grave pericolo di estinzione e, secondo la FAO, devono far fronte a minacce quali il cambiamento climatico, la perdita di habitat, l’inquinamento e il bracconaggio lungo le loro rotte migratorie, che iniziano nel Mar dei Sargassi e finiscono nei sistemi fluviali della regione mediterranea e in Europa settentrionale. Nel 2020, la migrazione delle piccole anguille europee verso gli habitat di acqua dolce ha raggiunto il minimo storico, riferisce la FAO.

“L'anguilla europea, gli habitat che ospitano le sue diverse fasi di vita e i mezzi di sussistenza che sostiene richiedono azione e protezione su tutti i fronti: biologico, ecologico, sociale ed economico”, ha affermato Elisabetta Petola Murillo, una delle redattrici del rapporto e funzionaria dell'Agenzia. Autorità generale della pesca nel Mediterraneo. “La cooperazione è essenziale per identificare e attuare misure adeguate, non solo per gestire la pesca ma anche per proteggere l’ambiente e il contesto socioeconomico attorno alla specie”.

dentro un reportL'Autorità Generale della Pesca del Mediterraneo fornisce una panoramica dettagliata della pesca dell'anguilla e degli habitat, delle caratteristiche biologiche ed ecologiche dei vari stock. Il rapporto, che fornisce una panoramica completa delle attuali misure di gestione e conservazione e conduce un modello di valutazione delle misure chiave, ha identificato le lagune come habitat critico per le anguille nella regione. Tuttavia, i laghi devono affrontare sfide quali il cambiamento climatico, la pressione della pesca e l’inquinamento.

READ  Koronavírus: új csúcson a járvány globális terjedési üteme, míg itthon és a régiónkban szépen enyhül

Nel 2022, la Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo ha adottato un piano di gestione pluriennale per l'anguilla mediterranea, che comprende la chiusura parziale della pesca dell'anguilla per sei mesi all'anno e il divieto totale e permanente della pesca ricreativa dell'anguilla europea in tutte le fasi – Glass Eel , Anguilla gialla e Anguilla argentata. In tutti gli ambienti: acqua dolce, acqua salmastra e marina.

Lo studio socioeconomico fa parte della fase successiva del programma di ricerca, che amplierà anche i database esistenti sugli habitat e raccoglierà informazioni per valutare le misure di gestione.

Leggi il rapporto completo.

@GSA_Advocate

Ora che sei arrivato alla fine dell’articolo…

…Si prega di considerare la possibilità di sostenere la missione di GSA di promuovere pratiche responsabili nel settore ittico attraverso l'educazione, il patrocinio e le garanzie di terze parti. IL In difesa Ha lo scopo di documentare l'evoluzione delle pratiche ittiche responsabili e condividere la vasta conoscenza della nostra ampia rete di contributori.

Diventando membro della Global Seafood Alliance, ti assicuri che tutto il nostro lavoro pre-competitivo continui attraverso vantaggi, risorse ed eventi per i membri. Un abbonamento individuale costa solo $ 50 all'anno.

Non sei membro della GSA? Unisciti a noi.

Sostieni GSA e diventa membro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *