Il comandante del battaglione SA chiama i FOB SAMIM

Il comandante del battaglione SA chiama i FOB SAMIM

Mentre i giorni si trascinano inesorabili fino a luglio, quando la Comunità per lo sviluppo dell'Africa australe (SADC) annuncia che la sua missione in Mozambico finirà, le procedure militari di routine continuano a garantire il successo della missione.

Questi, secondo gli ufficiali delle comunicazioni della SANDF, includono l'addestramento introduttivo per i nuovi arrivati ​​alla missione e una visita del personale alle basi operative avanzate (FOB) sudafricane da parte del comandante del contingente sudafricano ad interim.

Il 9 e 10 gennaio 77 militari sudafricani e zambiani hanno seguito un corso di orientamento presso l'Unità componente aerea della Missione SADC in Mozambico (SAMIM). L'esperto marinaio Romeo Rathiba della divisione operativa congiunta del contingente sudafricano ha dichiarato a SAMIM che ai nuovi arrivati ​​è stata fornita una panoramica del mandato della missione che spazia dalla lotta al terrorismo, alla neutralizzazione delle minacce e al ripristino della legge, dell'ordine e della pace a Cabo Delgado e in Mozambico più in generale. .

La sicurezza psicologica è stata esaminata al microscopio durante una presentazione del Capitano Qasim Hameed Almasi, un ufficiale tanzaniano attualmente vice capo psichiatra della forza SAMIM, con il tenente colonnello Mpho Wenger del Sud Africa, dove ha spiegato la cooperazione civile/militare e la sua importanza.

Il comandante ad interim dell'Unità nazionale sudafricana, il tenente colonnello Tando Mbanjiva, ha accompagnato il nuovo gruppo di comando del Sud Africa in Mozambico dal 17 al 19 gennaio per visitare le basi avanzate del Sud Africa a Macomia. I comandanti della base operativa federale hanno informato il gruppo sulla situazione attuale nei loro teatri operativi e sui piani futuri.

Secondo il Capitano K. Nkabinde, Mbanjiva ha ringraziato i soldati sudafricani per il loro impegno verso gli obiettivi della missione e per il loro contributo alla “stabilizzazione della regione e alla conquista dei cuori e delle menti della popolazione locale”.

READ  不近人情 ︳丈夫變植物人申請殘疾證 妻子:被要求丈夫親身交表 - 晴報 - 家庭 - 家居

Il Sudafrica e lo Zambia, insieme ad Angola, Botswana, Repubblica Democratica del Congo, Lesotho, Malawi e Tanzania, sono stati schierati nella missione della SADC in Mozambico dal luglio 2021. Il ritiro del luglio 2024 avviene in conformità con le direttive del blocco regionale. Il vertice dei membri della Troika ha incaricato la leadership del SAMIM di iniziare un ritiro graduale nel dicembre 2023 prima di un ritiro completo a luglio, tre anni dopo il SAMIM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *