Il 44° Festival del Cinema Italiano di Villerbet (54) festeggia

Dal 29 ottobre al 14 novembre 2021, 76 film di cui 15 in concorso e 12 in concorso, 350 proiettati, e 7 sale in 17 giorni.

Dopo l’edizione 2020 che è stata bruscamente interrotta a causa del coprifuoco legato al Covid-19, questa 44a edizione del 2021 ha deciso di ignorare la crisi sanitaria avendo come tema la festa. Ecco perché la mostra in forma di tributo è dedicata a Dino Rizzi (1916-2008), il maestro della commedia all’italiana.
Con i suoi cinquanta film, Dino Rizzi è uno degli autori più prolifici del cinema italiano, ma questo aspetto quantitativo non tiene conto della straordinaria fecondità di un uomo che non ha mai perso di vista il senso della scena. informarsi, e contemplare in un contesto di divertimento beato.Commedia all’italiana – Una sottile miscela di carisma, umorismo corrosivo ed eccentricità–Trovo in Dino Rize uno dei suoi precursori e uno dei suoi rappresentanti più intelligenti, un inserviente quotidiano alle domande della società vitale e suicida, una società che rifiuta di disprezzare la società. La sarabanda dei mostri che l’hanno partorita.”(Jane A. gelatina
Introduzione a Dino Rizzi, Maestro della Commedia Italiana).

15 lungometraggi in concorso

Così festeggeremo a Villerupt al 44° Festival del Cinema Italiano con una selezione di 76 film, di cui 15 in concorso e 12 classificati fuori concorso. In programma in particolare: diverse anteprime, film inediti, una retrospettiva di 10 film dedicati al regista Dino Rizzi, una sezione tematica su “Lo spirito del Festival” e la presenza di tante personalità come Marco Tullio Giordana, Dominic Bisnihard, Francesco Bruni o Cristina Comcincini.

A Chiara di Jonas Carpignano
– Belle âme di Dario Albertini
– Ariafirma de Leonardo de Costanzo
– Atlas de Niccol Castelli
California di Alessandro Casigoli, Casey Kaufman
– Buca Framartino di Michelangelo
– Il cattivo poeta / Le poète et le dettaur de Gianluca Jodice
– Il Legionario di Hleb Papou
Pretty Boy – Francesco Lettieri
– Marilyn ha gli occhi neri di Simone Godano
Miss Marks de Susanna Necchiarelli
Gli occhi azzurri di Michela Siscon
– Il corpicino di Laura Samani
– Re Granchio / La légende du roi crabe de Alessio Rigo, Matteo Zoppis
Asporto Di Renzo Carbonera

READ  Joker Stars Big Graphics Conto alla rovescia fino al 17 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.