I legislatori europei sostengono l’offerta dell’OMS

I legislatori europei sostengono l’offerta dell’OMS

Rapito dalla Cina
I legislatori lettoni hanno inviato una lettera al direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, mentre il Bundestag tedesco e il Senato ceco hanno approvato risoluzioni a favore di Taiwan.

  • Di Liu Zu Hsuan/Corrispondente del personale

I legislatori della Germania e della Repubblica Ceca hanno approvato separatamente risoluzioni per sostenere l’inclusione di Taiwan nell’Assemblea mondiale della sanità (OMS), con i legislatori lettoni che affermano che l’OMS non dovrebbe essere “rapita dalla ‘diplomazia degli ostaggi’ cinese a scapito dei diritti alla salute di Taiwan.

La 76a Assemblea mondiale della sanità, l’organo decisionale dell’OMS, si svolge da domenica al 30 maggio a Ginevra, in Svizzera. Taiwan non è stata invitata.

Venerdì il Bundestag tedesco ha approvato una risoluzione a stragrande maggioranza che invita il suo governo a sostenere la partecipazione di Taiwan all’Assemblea mondiale della sanità in qualità di osservatore.

Foto: AFP

La risoluzione è stata proposta dai tre partiti della coalizione di governo tedesca ed è passata con 497 voti a favore, 68 contrari e 25 astenuti.

La risoluzione chiede una riforma finanziaria e strutturale dell’OMS alla luce della pandemia di COVID-19 per renderla più efficace nella prevenzione, preparazione e risposta alla pandemia.

Esorta Berlino a continuare a lavorare come stato membro dell’Organizzazione mondiale della sanità per garantire la partecipazione di Taiwan all’Assemblea mondiale della sanità e ad altri comitati e attività dell’OMS.

Il ministero degli Esteri ha ringraziato il Bundestag per aver mostrato il suo incrollabile sostegno a Taiwan.

Giovedì, anche 16 legislatori appartenenti al gruppo di amicizia parlamentare lettone-taiwan hanno espresso il loro sostegno a Taiwan in una lettera indirizzata al direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

READ  Após entrevista bombástica, príncipe Charles "foge" de pergunta sobre Meghan e Harry William estaria “arrasado” com revelações

“Continuando a negare a Taiwan lo status di osservatore nell’Assemblea mondiale della sanità e il pieno accesso alle sue riunioni, ai suoi meccanismi e alle sue attività, l’OMS non riesce a rispettare i principi di universalità e uguaglianza sanciti dalla Costituzione dell’OMS, nonché gli standard etici dell’organizzazione ”, diceva la lettera.

Ha riconosciuto i “notevoli risultati medici e la professionalità di Taiwan nella sanità pubblica e nell’assistenza medica di livello mondiale”, condannando “l’ingiustizia e l’assurdità” dell’esclusione di Taiwan dall’Assemblea mondiale della sanità.

“È particolarmente deplorevole che l’Organizzazione mondiale della sanità sia stata dirottata dalla ‘diplomazia degli ostaggi’ e dalla ‘diplomazia del guerriero lupo’ a scapito dei diritti fondamentali alla salute di 23,5 milioni di taiwanesi decenni fa”, si legge nella lettera.

Ha aggiunto che Taiwan ha collaborato con partner in tutto il mondo per combattere il COVID-19 e ha fornito 55 milioni di mascherine e altre forniture mediche a più di 80 paesi e organizzazioni internazionali.

La lettera aggiungeva che Taiwan ha anche donato 27 tonnellate di forniture mediche e 700 tonnellate di aiuti umanitari all’Ucraina durante l’invasione russa, oltre a oltre 41 milioni di dollari ai paesi vicini per aiutare a sistemare i rifugiati.

Mercoledì il Senato ceco ha approvato all’unanimità una risoluzione per sostenere la partecipazione di Taiwan alle organizzazioni internazionali, tra cui l’Organizzazione mondiale della sanità, la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, l’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale e l’Interpol.

La risoluzione afferma che l’inclusione di Taiwan nelle attività di queste organizzazioni internazionali “è essenziale per mantenere la pace e la stabilità nello stretto di Taiwan e nella regione indo-pacifica e garantire la stabilità del commercio globale e delle catene di approvvigionamento”.

READ  Tech: 20 évbe telt, de csak sikerült: meg lehet enni ezt a különleges liliomot

Ha affermato che la partecipazione di Taiwan potrebbe “migliorare in modo significativo la soluzione ai problemi globali” come il cambiamento climatico e la criminalità internazionale.

Il ministero ha ringraziato il Senato ceco per aver approvato una risoluzione pro-Taiwan davanti all’Assemblea mondiale della sanità per il terzo anno consecutivo.

Ieri ha affermato che il sostegno di paesi che la pensano allo stesso modo alla partecipazione di Taiwan all’Assemblea mondiale della sanità è un grande incoraggiamento per la nazione.

Il ministero ha invitato l’Organizzazione mondiale della sanità ad aderire alla professionalità e all’imparzialità e a non tollerare l’interferenza politica cinese.

Ha aggiunto che al fine di proteggere la salute e il benessere di tutte le persone, l’OMS deve consentire a Taiwan di partecipare su un piano di parità e con dignità a tutte le riunioni, attività e meccanismi dell’OMS.

I commenti saranno moderati. Mantieni i commenti pertinenti all’articolo. Commenti contenenti linguaggio volgare o volgare, attacchi personali di qualsiasi tipo o promozione verranno rimossi e l’utente bannato. La decisione finale sarà a discrezione del Taipei Times.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *