I ladri cercano di evadere ordini per auto specifiche; Il loro successo dipende dal dispositivo Apple

I ladri cercano di evadere ordini per auto specifiche;  Il loro successo dipende dal dispositivo Apple
Secondo l'Ufficio assicurativo canadese, il paese ha un problema con i furti d'auto. Nel 2022, l’ufficio ha riferito che nel Paese sono state rubate 105.000 auto. Questo numero potrebbe essere aumentato l’anno scorso e potrebbe continuare ad aumentare quest’anno grazie in parte all’Apple Air Tag. Il piccolo localizzatore circolare di oggetti è diventato lo strumento preferito dai ladri d'auto che desiderano evadere specifici ordini di consegna di auto.
Abbiamo notato per la prima volta come le unità Air Tag venivano utilizzate in Canada per i furti d'auto nel 2021, quando venivano posizionate su veicoli di fascia alta da criminali che utilizzavano i loro iPhone per localizzare queste auto a tarda notte e rubarle. E ora sembra che i criminali di Montreal stiano utilizzando dispositivi di tracciamento degli oggetti AirTag per individuare veicoli specifici che i ladri d'auto ordinano per pezzi di ricambio o per girarli e venderli.
AppleInsider Ha pubblicato la storia di Ethan Yang che stava tornando a casa in Massachusetts dopo aver visitato la sua famiglia a Montreal quando ha ricevuto una notifica sul suo iPhone. Ha scoperto che qualcuno aveva attaccato un AirTag alla sua auto e lo stava seguendo. Ha usato il suo iPhone per emettere un segnale AirTag e ha scoperto che il dispositivo di localizzazione degli oggetti era stato posizionato nella griglia anteriore della sua auto. I criminali posizionano le unità AirTag anche in altri luoghi, ad esempio sotto i tergicristalli o all'interno del veicolo bersaglio.

A Burlington, nel Vermont, i poliziotti dicono di aver ricevuto questo mese due segnalazioni di viaggiatori che hanno trovato dispositivi di localizzazione nelle loro auto. “È possibile che riescano a identificare veicoli che potrebbero essere rubati e spediti all'estero come parte di un giro di furti d'auto”, ha affermato Ryan McIlverty, analista informatico del Vermont Intelligence Center. Al giorno d'oggi, un'auto rubata può finire in un paese lontano come la Russia o l'Africa.

READ  Apple rilascia la prima beta pubblica di iOS 15.6 e macOS 12.5 per il test

Potresti pensare che posizionare un AirTag all'interno di un veicolo faciliterebbe il recupero di un veicolo rubato, ma non è sempre così. L'auto di un uomo di Toronto è stata rubata per la seconda volta e l'AirTag che aveva inserito non ha potuto aiutare la polizia a recuperare i suoi effetti personali. Ma il dispositivo di localizzazione ha permesso al proprietario dell'auto di osservare la spedizione della sua auto a Dubai.

Posizionare un AirTag all'interno di un veicolo, come ha fatto la vittima residente a Toronto di cui abbiamo appena parlato, può spesso aiutare a recuperare un veicolo rubato. Non ha funzionato per il tizio la cui macchina è finita a Dubai, ma potrebbe funzionare per te. Tuttavia, Apple e le forze dell’ordine concordano su una cosa. Se riesci a risalire alla posizione della tua auto rubata, non tentare in nessun caso di recuperarla avvicinandoti personalmente ai ladri o anche con gli amici. In questo scenario, dovresti sempre chiamare prima la polizia e spiegare loro la situazione.

“I criminali utilizzano sempre più la tecnologia per prendere di mira gli individui e, a volte, anche solo conoscere le funzionalità di sicurezza di base di questi dispositivi può essere molto utile”, afferma McIlverty. Aggiunge che se trovi un AirTag che trovi all'interno o all'esterno della tua auto, consegnalo immediatamente alla polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *