I dispositivi Amazon Fire TV ora possono trasmettere l’audio direttamente agli impianti acustici Cochlear

I dispositivi Amazon Fire TV ora possono trasmettere l’audio direttamente agli impianti acustici Cochlear

Crediti immagine: Amazzonia

Amazon ha collaborato con un’azienda di impianti uditivi coclea per lanciare il supporto Audio Aid Broadcast (ASHA) per i dispositivi Cochlear compatibili, ha annunciato oggi la società.

Ora, dispositivi Fire TV selezionati, come la serie Fire TV Omni, la serie Fire TV Omni QLED, la serie Fire TV 4, Fire TV Cube (2a generazione) e Fire TV Cube (3a generazione), possono trasmettere l’audio direttamente a Cochlear Processori Nucleus 8 Audio Nucleus 7, Nucleus Kanso 2 e Baha 6 Max.

Lo scopo del supporto ASHA è quello di offrire a migliaia di utenti di impianti cocleari un modo più comodo per guardare i loro film e programmi TV preferiti, nonché utilizzare Alexa, ascoltare musica, voci di navigazione e altro ancora, secondo Amazon.

Ingegnere informatico Amazon Michele Forzano (mostrato nell’immagine sopra) Si ritiene che il supporto ASHA per i dispositivi Cochlear “allenti la pressione dallo streaming”, ha affermato in un blog ufficiale di Amazon. Forzano è nato cieco e ha utilizzato impianti cocleari da quando ha perso l’udito all’età di cinque anni. Forzano, insieme ai membri del gruppo di affinità Amazon per le persone con disabilità, Amazzonianella prova tecnica.

Prima di utilizzare la nuova funzione, Forzano non poteva godersi la TV. “Se provassi a guardare la TV in salotto, probabilmente perderei, diciamo, il 40-50% delle parole a causa dell’eco, della perdita di qualità e dei diversi suoni che potresti non sentire molto familiare”, ha detto Forzano. Davvero entusiasta di questo mondo [ASHA support] Ti aprirai con me”.

Peter Korn, direttore dell’accessibilità nei team Amazon Devices and Accessibility di Amazon, ha aggiunto che i clienti che utilizzano apparecchi acustici desiderano ascoltare la TV pur essendo in grado di sentire chiaramente le persone intorno a loro. Quindi Korn e il suo team hanno lavorato con Cochlear per scoprire come “bypassare i microfoni degli impianti, trasmettere l’audio da Fire TV direttamente agli impianti e impedire che l’audio venga degradato dal rumore e dall’eco”, ha scritto la società nel suo blog. Korn afferma inoltre che la tecnologia funziona negli spazi del soggiorno.

READ  I giocatori stanno richiedendo rapidamente un codice di riscatto Fortnite 2 novembre 2021

La collaborazione di Amazon con Cochlear è un’estensione degli sforzi di accessibilità dell’azienda. Nell’aprile 2022, Amazon ASHA ha nominato gli apparecchi acustici Bluetooth compatibili con Fire TV Cube (2a generazione) di Starkey, l’azienda di apparecchi acustici che produce i marchi Audibel, NuEar, MicroTech e Audigy.

“La TV è una parte enorme della nostra vita; otteniamo le nostre notizie e informazioni attraverso la TV, l’intrattenimento, lo sport e la musica”, ha affermato Ryan Lopez, direttore della gestione dei prodotti e del marketing per Nucleus. processore della generazione appropriata e un dispositivo Amazon Fire TV Puoi abbinarli oggi e iniziare a utilizzare [this technology] Subito.”

Cochlear aveva passato diversi anni a lavorare sullo streaming audio dagli smartphone direttamente agli apparecchi acustici, quindi le smart TV erano il passo logico successivo per l’azienda. I processori sonori Cochlear Nucleus dispongono di una tecnologia integrata che consente agli utenti di trasmettere l’audio direttamente da un dispositivo Apple o Android compatibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *