HDMI 2.1a per i nuovi standard per i display HDMI di nuova generazione, inclusa la mappatura dei toni basata sulla sorgente

Abbiamo recentemente menzionato Il funzionario della licenza HDMI ha smesso di chiamare i monitor HDMI più recenti versione 2.0 e ha permesso ai produttori di essere in grado di utilizzare il moniker HDMI 2.1, purché si adatti già agli standard stabiliti. Ciò ha probabilmente indotto il produttore a etichettare il display HDMI 2.0 come versione 2.1 per falsificare le affermazioni nei confronti dei consumatori e un venditore cinese lo ha visto praticare esattamente questo scenario.

Ora, c’è una nuova variante HDMI 2.1 che sta per essere lanciata in futuro con il moniker “HDMI 2.1a”.

MSI dice no al falso marketing, lancia il monitor da gioco Optix MAG281URF 4K pronto per HDMI 2.1 con frequenza di aggiornamento di 144Hz

HDMI Licensing Officer conferma i nuovi standard per HDMI 2.1 con l’aggiunta di SBTM

Attualmente, la cosa strana è che le informazioni su HDMI 2.1a, come verrà presto chiamato, apparivano nella pagina di gestione delle licenze ma da allora sono misteriosamente scomparse senza alcuna spiegazione. È possibile che ci saranno alcune decisioni dell’ultimo minuto per finalizzare il nuovo standard per l’uso, ma di per sé è solo un’ipotesi. VideoCardz ha affermato che le informazioni possono essere trovate tramite Google Cache. Una delle ultime aggiunte a HDMI 2.1a è l’uso del Source-Based Tone Scheme, o SBTM.

La mappatura dei toni basata sulla sorgente (SBTM) è una nuova funzione HDR che consente di eseguire parte della mappatura HDR dal dispositivo sorgente anziché dal dispositivo di visualizzazione. SBTM è particolarmente utile nei casi in cui i video o la grafica HDR e SDR sono combinati insieme in un’unica immagine, ad esempio un’immagine nell’immagine o una guida ai programmi con una finestra video integrata. L’SBTM consente inoltre a computer e console di gioco di produrre automaticamente un segnale HDR ottimizzato per massimizzare l’uso delle capacità HDR del display senza la configurazione manuale dell’utente del dispositivo sorgente.

– HDMI.org

I giocatori e gli appassionati di PC vedranno il massimo utilizzo della nuova tecnologia, data la sua capacità di ambienti multi-finestra. Il dispositivo sorgente, in sostanza, controlla l’assegnazione del tono. Questo processo consente a finestre separate di visualizzare contemporaneamente contenuti avanzati SDR o HDR. TFTC centrale Afferma che il nuovo SBTM non sostituisce l’attuale tecnologia HDR (HDR10 e HLG, così come altre offerte). SBTM è impostato per approfondire l’esperienza HDR offrendo ancora più possibilità di migliorare con i dispositivi abilitati HDR.

READ  Il film thriller sui rapimenti Goodbye Honey riceve un trailer, un poster e delle foto

fonte: TFTC centralee Schede video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *