Google Core Web Vitals aggiungerà interattività a Next Paint il 12 marzo

Google Core Web Vitals aggiungerà interattività a Next Paint il 12 marzo

Il 12 marzo 2024, Google sostituirà il First Insertion Delay (FID) con l'Interaction Next Plot (INP) come misura degli indicatori principali delle prestazioni web. La notizia della sostituzione dell'INP con il FID non è nuova, sapevamo sarebbe arrivata a marzo ma ora abbiamo una data precisa: il 12 marzo.

“Oggi annunciamo che INP diventerà ufficialmente uno dei componenti principali del web e sostituirà FID il 12 marzo di quest'anno, e FID sarà deprecato in questa transizione”, ha affermato Google. Pubblicare Oggi sul suo blog Web.dev. “Vale la pena notare che l'INP diventerà ufficialmente uno degli elementi più importanti del web e sostituirà il FID il 12 marzo di quest'anno. Un'altra conseguenza di ciò è che il FID non sarà più uno degli elementi più importanti del web, e sarà ufficialmente deprecato e rimosso dal programma”, ha aggiunto Google.

Qual è la reazione con la seguente vernice? Ti ricordiamo che INP è una metrica che utilizza i dati dell'API Event Timing. Valuta la reattività della pagina web.

Un'interazione che fa sì che una pagina non risponda si traduce in un'esperienza utente scadente, Google Egli ha detto. INP monitora il tempo di risposta di tutte le interazioni che l'utente ha con la pagina e segnala un unico valore al di sotto del quale si trovavano tutte (o quasi tutte) le interazioni.

Google ha fornito il seguente esempio di come si presenta una risposta scarsa rispetto a una buona risposta:

NB visivo

A sinistra, i compiti lunghi impediscono l'apertura della fisarmonica. Ciò fa sì che l'utente faccia clic più volte, pensando che l'esperienza sia interrotta. Quando il thread principale recupera il ritardo, elabora l'input ritardato, provocando l'apertura e la chiusura inaspettata della fisarmonica.

READ  L'imminente fuga di notizie di Samsung mostra Z Flip 4 e Fold 4 da tutte le angolazioni

Cosa sta cambiando? Google sostituirà la metrica FID con la metrica INP come parte dei suoi Core Web Performance Indicators il 12 marzo 2024. Google Search Console includerà INP nel suo report Core Web Performance Indicators entro la fine dell'anno in modo che tu possa iniziare a misurare i tuoi nuovi punteggi INP.

Quando INP sostituirà FID a marzo, il rapporto di Google Search Console smetterà di mostrare le metriche FID e utilizzerà INP da ora in poi.

Orario Inp 800x270Orario Inp 800x270
Modifica orario INP

Perché ci interessa? Molti SEO si sono concentrati troppo tempo sugli indicatori principali delle prestazioni web e sui punteggi FID, nel bene e nel male. Ora questi SEO probabilmente sposteranno la loro attenzione dal FID all’INP. Ecco una guida da Google in poi Come migliorare l'INP.

Abbiamo avuto un po' di tempo per prepararci a questo cambiamento e Google ha persino aggiunto nuovi report INP a Search Console a metà dello scorso anno.

In generale, ti consiglio comunque di non farti coinvolgere in queste metriche. Anche Google afferma che è solo un aspetto da considerare quando si cerca di migliorare l'esperienza sulla pagina del proprio sito.

Sai, quando navighi nel tuo sito web, se è reattivo o meno. Non hai sempre bisogno di uno strumento esterno per dirtelo. Quindi crea ottimi siti per i tuoi utenti ma non preoccuparti di questi risultati.

Quindi dai un'occhiata al tuo punteggio INP e vedi se ci sono miglioramenti rapidi che potresti voler apportare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *