Fiera della scienza aperta alla Ghazi High School

Fiera della scienza aperta alla Ghazi High School

2021-12-17 | 11:22 – 44

La fiera della scienza è stata aperta alla Gazi High School di Zonguldak. Parlando all’inaugurazione, il vice governatore Yildirim Okar ha dichiarato: “È molto importante sostenere gli studi di ricerca”, mentre il direttore dell’istruzione nazionale Zeliha Dogan ha dichiarato: “Vogliamo crescere una generazione qualificata e morale, entusiasta della scienza e della cultura”. Egli ha detto.

Inaugurata la Ghazi Secondary School 4006 Science Fair.
25 progetti sono in mostra alla fiera della scienza inaugurata dal vice governatore Yildirim Okar e dal direttore regionale dell’istruzione nazionale Zeliha Aldogan.
Il vice governatore Yildirim Okar e il direttore regionale dell’istruzione nazionale Zeliha Aldogan hanno visitato uno per uno i progetti scientifici presentati e hanno ricevuto informazioni dagli studenti. Ukar e Dogan si sono congratulati con gli studenti.

Awar: sostenere gli studi di ricerca è molto importante

Il vice governatore Yildirim Okar si è congratulato con gli studenti che hanno realizzato i progetti e ha affermato: “Questi e studi simili dovrebbero essere condotti al fine di promuovere l’istruzione. Come è noto, TÜBİTAK è un’istituzione scientifica ed è molto positivo che i nostri giovani di Zonguldak sostengano i loro studi scientifici. Così, i loro figli socializzano e aumentano la loro fiducia in se stessi.” Non sono soddisfatti delle informazioni presentate loro nelle lezioni, ma fanno studi orientati alla ricerca perché solo così possiamo raggiungere lo sviluppo “È è molto importante per sostenere gli studi di ricerca”, ha affermato.

AlDoğan: Vogliamo creare una generazione qualificata che ama la scienza e la cultura

Il direttore della National Education Zeliha Aldogan ha dichiarato: “Prima di tutto, vorrei dire che sono orgoglioso di tutti i nostri giovani a Zonguldak, sono il nostro futuro luminoso. Attualmente abbiamo 56 fiere della scienza accreditate da TUBITAK in tutta la nostra provincia e queste fiere sono in corso in questo momento. Posso. Cerchiamo di partecipare alle mostre. Vogliamo crescere una generazione qualificata e morale, entusiasta della scienza e della cultura.
Vogliamo che i nostri figli forniscano loro conoscenze e competenze e le spendano per il bene dell’umanità. Vorrei ringraziare l’Unione dei genitori della nostra scuola, i nostri insegnanti nella gestione della scuola e anche il nostro caro Governatore che ci ha sempre sostenuto”.

READ  Il piccolo buco nero scoperto di recente più vicino alla Terra, distante 1.500 anni luce, è tre volte la massa del Sole |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *