Euro 2024: l’Olanda è vicina al gol e l’Italia è in pericolo

Euro 2024: l’Olanda è vicina al gol e l’Italia è in pericolo

Per imitare le nove squadre già qualificate per Euro 2024 in Germania (14 giugno-14 luglio), i campioni in carica dell’Italia stanno giocando alla grande nelle ultime due partite di qualificazione. Queste persone possono sorridere nei Paesi Bassi.

I Paesi Bassi vedono le porte dell’euro in Germania aprirsi un po’.

Chiave di volta

Hanno già ratificato il proprio biglietto la Germania paese ospitante, l’Austria, il Belgio, l’Inghilterra, la Francia, il Portogallo, la Scozia, la Spagna e la Turchia. Ci sono ancora 12 biglietti in palio per i playoff. Dopo il sorteggio del torneo previsto per il 2 dicembre ad Amburgo, bisognerà ancora attendere il 26 marzo e la fine delle qualificazioni per conoscere l’identità delle ultime squadre qualificate e di tutte le 24 nazioni partecipanti.

Per difendere il proprio titolo, l’Italia spera di non dover superare questi pericolosi ostacoli primaverili. Tanto per evitare un altro spavento, dopo due assenze ai Mondiali.

L’Italia è sotto pressione

L’Italia è attualmente al terzo posto nel Gruppo C, sei punti dietro l’Inghilterra e tre dietro l’Ucraina, e l’Italia deve vincere contro la Macedonia del Nord venerdì per mettersi in una posizione migliore. Poi passeranno al secondo posto, con la differenza speciale, prima di affrontare l’Ucraina in una trasferta cruciale lunedì.

Dietro la Francia, che ha ampiamente dominato il Gruppo B, l’Olanda potrebbe qualificarsi se battesse l’Irlanda sabato. Gli olandesi, che hanno un vantaggio soprattutto sulla Grecia, chiuderanno martedì la loro campagna contro Gibilterra.

Nel girone della Turchia, che si è già qualificata, il Galles si qualificherà (secondo posto, 10 punti) se vincerà sull’Armenia e se la Croazia perderà contro la Lettonia. La Croazia (3° posto, 10 punti), finalista della Lega delle Nazioni battuta dalla Spagna, verrà spostata agli spareggi se finirà terza nel Gruppo D.

READ  Svelata al Blockhaus l'edizione RCS Sport del Giro d'Italia femminile

L’Albania, prima nel girone E, sarà presente alla partita della Germania se venerdì non perderà contro la Moldavia o se la Polonia vincerà sulla Repubblica Ceca, che è seconda a due punti dall’Albania. I cechi otterranno il biglietto se batteranno la Polonia. Tre punti di vantaggio sull’Albania nonostante abbiano una partita in meno, i polacchi devono battere la Repubblica Ceca per restare in corsa.

Nel Gruppo G si avviano verso la qualificazione Ungheria e Serbia, così come Slovenia e Danimarca nel Gruppo H e Slovacchia in quello H, dominato dal Portogallo, già qualificato.

Agenzia di stampa francese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *