L'Italia, campione in carica, ha sconfitto la Svizzera ed è stata eliminata agli ottavi

L'Italia, campione in carica, ha sconfitto la Svizzera ed è stata eliminata agli ottavi

In questo primo turno degli ottavi di finale delle competizioni europee, sabato gli svizzeri, più dominanti e calmi, hanno eliminato un'indifesa squadra italiana (2-0).

Francia TV – Redazione sportiva

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 2 minuti

L'Italia, campione in carica, ha sconfitto la Svizzera ed è stata eliminata agli ottavi

Era un segreto Policinelle: Sì, gli italiani erano i campioni in carica e no, non erano più i favoriti agli Europei. La Svizzera ha eliminato i campioni d'Europa dalla loro roccaforte sabato 29 giugno, durante il primo turno degli ottavi di finale disputati allo Stadio Olimpico di Berlino, in Germania.

Se il portiere italiano Gianluigi Donnarumma ha tenuto a galla la sua squadra in diverse occasioni, questa ha finito per crollare due volte. Al 37' prima contro Remo Freuler, centrocampista del Bologna autore del primo gol svizzero. Poi Ruben Vargas ha peggiorato il punteggio all'inizio del secondo tempo con un tiro ad effetto all'incrocio dei pali (46). L’Italia, che le era superiore, non è riuscita a far esitare gli svizzeri, più presenti nella regione.

Indifesa e priva di ispirazione fin dall'inizio della competizione, la Squadra Azzurra esce dalla porta di servizio di questo Europeo. Delusione alla quale gli azzurri si stavano sicuramente preparando, visto il riassetto dell'organico guidato da Luciano Spalletti, arrivato al Tetum per mano del tecnico Roberto Mancini dopo aver capitolato alle sirene saudite.

“Stasera ho cambiato giocatori, ma non potevano fare di meglio”. L'annuncio è avvenuto e l'allenatore della decima nazione nel ranking FIFA si è dimesso. Ciò dimostra fino a che punto una squadra svizzera ha superato i suoi giocatori.

Chiediamo scuse a tutti. Abbiamo deluso la gente, non meritavamo di vincere, non c'è niente da dire.

Gianluigi Donnarumma

Sport VPN

L'eliminazione dei campioni in carica è un innegabile successo per gli svizzeri, ma la selezione italiana si è presentata senza brillare in questo torneo europeo. Nazionalismo Inizialmente hanno faticato a recuperare la Germania, qualificandosi per un pelo grazie al pareggio con l'Ucraina.

READ  La Squadra Azzurra conquista il secondo successo consecutivo a Cardiff.. Rivivi la partita del Campionato delle Sei Nazioni

Nella fase a gironi, l'Italia ha subito il gol più veloce nella storia della competizione prima di sconfiggere faticosamente l'umile Albania (2-1). Ma lo scout spagnolo non ha lasciato dubbi, visto che l'1-0 non rappresentava la vera differenza tra le due squadre. Questa sconfitta ha lasciato tracce indelebili della qualificazione che si è verificata al termine della partita contro la Croazia, attraverso un pareggio con la Croazia. Mattia Zaccagni. Lui Tuttavia: “Fa male, fa davvero male.”Il portiere e capitano italiano, Gianluigi Donnarumma, ha annunciato dopo l'eliminazione della sua squadra.

Un'altra atmosfera da parte della squadra di Nati dopo la partita: “Conosciamo le nostre qualità e non abbiamo paura di nessuno”. L'attaccante Brill Embolo ha avvertito, descrivendo i suoi compagni di squadra come… “Molto concentrato.”

Per la seconda volta nella loro storia, dopo il 2021 e la dolorosa eliminazione dei Blues, gli svizzeri raggiungono i quarti di finale. Domenica l'Al-Nati affronterà la vincente degli ottavi di finale, tra Inghilterra e Slovacchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *