Ecco un nuovo concetto di luci di intersezione a quattro colori

Ecco un nuovo concetto di luci di intersezione a quattro colori

Negli Stati Uniti i ricercatori stanno cercando di migliorare la sicurezza degli utenti della strada e di rendere il traffico più fluido. Per raggiungere questo obiettivo, hanno sviluppato luci crossover a quattro colori. Pertanto, il bianco viene aggiunto ai soliti tre colori: rosso, verde e arancione.

Aggiungi colore alle solite luci

secondo file Pubblicato nel 2001 dal Centro Studi e Competenze su Rischio, Mobilità e Sviluppo (CEREMA), Almeno 10.000 incidenti fisici Vengono registrati ogni anno agli incroci semaforici in Francia. Tuttavia, questi incidenti provocano migliaia di morti e feriti gravi. Qualche anno fa la domanda era Eliminazione dei semafori (Una misura che teoricamente sarebbe in grado di ridurre il numero degli incidenti) ha riscosso molto successo.

Negli Stati Uniti, più precisamente alla North Carolina State University, un team di esperti in ingegneria civile sta lavorando su questo tema. Tuttavia, la questione qui non è eliminare i semafori, ma migliorare questo sistema. Per i ricercatori il cui lavoro è stato dettagliato in Comunicato stampa ufficiale Pubblicato il 12 marzo 2024 Richiederà di migliorare la sicurezza degli utenti della strada e di semplificare il traffico Aggiungi un nuovo colore Con i fuochi tradizionali.

I responsabili del lavoro hanno sviluppato una luce che mostra il bianco oltre al rosso, al verde e all'arancione. Se gli ultimi tre colori mantengono le stesse funzioni che conosciamo, allora il bianco significa l’auto Deve seguire la persona direttamente di fronte a lui. Questa nuova luce a quattro colori è stata testata in condizioni reali e sembra aver dato risultati molto incoraggianti.

Crediti: Famartin/Wikimedia Commons

Risultati migliori con i veicoli autonomi

Inizialmente, i ricercatori hanno concentrato la loro attenzione sul flusso del traffico senza tenere conto del movimento dei pedoni. Il traffico pedonale è stato poi incorporato nella modellizzazione computerizzata, con risultati positivi, sia per gli automobilisti che per i pedoni. Quindi l'incendio in questione sarebbe in grado di farlo Ridurre i tempi di attesa per veicoli e pedoni Agli incroci, migliorando la sicurezza.

READ  Video: detriti orbitali minacciano i satelliti

“Se in futuro assisteremo ad un’adozione quasi universale di veicoli autonomi, i nostri modelli indicano che i ritardi agli incroci diminuiranno di oltre il 25%”.Ha detto Ali Hajibabai, autore principale dello studio.

I ricercatori hanno già riferito che risultati migliori sono possibili con un gran numero di auto a guida autonoma. Questi veicoli possono facilmente comunicare con i segnali stradali in questo modo Ottenere un migliore coordinamento generale. Naturalmente, i veicoli autonomi non sono ancora stati democratizzati. Tuttavia, in un futuro abbastanza prossimo, tale modellizzazione potrebbe svolgere un ruolo importante nella sua graduale integrazione nel traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *