Come eliminare i file di salvataggio di Dragon's Dogma 2 su Steam

Come eliminare i file di salvataggio di Dragon's Dogma 2 su Steam

IL Tenere in ordine In La dottrina del drago 2 Estremamente duro. Una volta avviato un gioco, non avrai nemmeno la possibilità di avviarne uno nuovo. Ma sul computer su cui è installato Steam è possibile trovare, eseguire il backup e persino scaricare il gioco Elimina la tua cronologia. (Sfortunatamente, non sembra esserci un processo per fare lo stesso su PlayStation o Xbox.)

Nostro La dottrina del drago 2 La guida ti mostrerà dove si trovano i dati salvati sul tuo computer e ti farà sapere Come eliminare il tuo La dottrina del drago 2 Salva i file su SteamPermettendoti di iniziare un nuovo gioco da zero.


Prima di eliminare il file di salvataggio, un avvertimento…

Questo è sicuramente un modo non ufficiale per gestire i tuoi file La dottrina del drago 2 Salva i file. Eseguendo uno qualsiasi dei passaggi seguenti corri il rischio di rovinare il gioco e costringerti a ricominciare da capo.

Tuttavia, abbiamo eseguito questo processo più volte senza problemi. Ma sappi solo che stai scherzando con cose con cui il gioco non vuole davvero che tu interferisca.

Inoltre, l'eliminazione del salvataggio ne causerà l'interruzione Importa il creatore del personaggio. Se stai utilizzando standalone Creatore del personaggio di Dragon's Dogma 2 Per creare il tuo primo pedone e il tuo pedone principale, ottieni solo… Uno Possibilità di importare. Se avvii un gioco e importi i tuoi personaggi, l'eliminazione dei file di salvataggio non reimposta l'importazione.

Una volta importate le tue creazioni per la prima volta, il gioco è fatto. La prossima volta dovrai utilizzare il creatore di personaggi del gioco.


Passaggio 1: disattiva il salvataggio nel cloud in Steam

Grafica: Geoffrey Parkin/Polygon | Immagine sorgente: valvola tramite Polygon

Abbiamo imparato questo passaggio nel modo difficile (e frustrante). Nella tua libreria Steam, fai clic con il pulsante destro del mouse La dottrina del drago 2 E scegli Proprietà. Nella scheda Generale, seleziona “Conserva i giochi salvati in Steam Cloud per tutta la durata”. Il Credo del Drago 2″ Fermato.

In caso contrario, Steam scriverà tutte le modifiche apportate al file di salvataggio. Ciò significa che non eseguirai il backup temporaneo della cronologia, ma potrai riprodurla in un secondo momento.


Passaggio 2: crea a La dottrina del drago 2 Memorizza

Prima di poter manipolare La dottrina del drago 2Salva i file, dovrai assicurarti che ci sia qualcosa da trovare.

Se non ci hai ancora giocato, apri il gioco e modifica alcune impostazioni: non importa quali siano. Puoi anche modificare nuovamente le impostazioni subito dopo. Basta cambiare qualcosa, nulla, quindi esci dal menu principale finché il gioco non ti chiede se desideri salvare le tue impostazioni. Questo creerà un file che puoi monitorare.

Se giochi da un po', è ancora più semplice farlo dal tuo ultimo salvataggio (ad esempio, negli ultimi minuti). Apri il gioco, carica il file di salvataggio, salva il gioco, quindi esci dal gioco.


Passaggio 3: trova la cartella di salvataggio

Prima la parte facile. Sul tuo computer, apri Esplora file e vai su C:\Programmi (x86)\Steam\userdata\. Questa è una sorta di repository di file Steam, anche se hai installato il gioco altrove.

Ora, da qualche parte in queste cartelle con nomi numerici c'è il tuo file La dottrina del drago 2 Salvare il file. Puoi iniziare con quello Ordina l'elenco per “Data di modifica”, Con la voce più recente in alto. Ma per essere più sicuro, cerca una cartella specifica.

Trova la cartella win64_save

Immagine: Microsoft tramite Polygon

Cerca dentro \Dati utente\ Per una cartella denominata win64_save. Ci saranno alcune cartelle in \userdata\ in \[series of numbers]\[series of numbers]\lontano\.

Se trovi più istanze di win64_save, controlla la loro data di modifica. Stai cercando il file che corrisponde all'ultima volta che hai salvato La dottrina del drago 2. Se aggiorni il salvataggio come suggerito sopra, sarà proprio in alto.


Passaggio 4: elimina il file di salvataggio di Dragon's Dogma 2 (o creane una copia di backup)

Quando trovi la cartella win64_save, ci saranno alcuni file .Cestino File all'interno. Se non hai mai avviato un gioco prima, tutto ciò che avrai sarà un file chiamato dati00-1.bin – Questo è il file delle impostazioni che ti abbiamo chiesto di fare sopra. Se giochi da un po', avrai diversi file al suo interno: lo stesso file data00-1.bin così come altri file .bin che hanno tutti “data00” da qualche parte nel nome.

Dragon's Dogma 2 salva i file in Esplora file

Immagine: Microsoft tramite Polygon

Tutto qui tranne data00-1.bin costituisce il tuo file di salvataggio. Non sono abbastanza esperto per dirti cos'è ogni file o cosa fa, ma gestire tutti i file nel loro insieme andava bene.

Seleziona tutto e copialo in un'altra cartella in un posto sicuro per creare un backup. Successivamente, se desideri ripristinare il gioco fino a quel punto, puoi semplicemente andare nella cartella di salvataggio, eliminare tutto ciò che contiene e sostituirlo con il backup.

Oppure puoi semplicemente eliminare tutto (tranne data00-1.bin) e lasciare la cartella vuota. In questo modo il gioco inizierà da zero e potrai creare un nuovo personaggio principale e una pedina principale utilizzando il creatore di personaggi nel gioco: come abbiamo detto sopra, un creatore di personaggi autonomo funzionerà solo una volta.

Se mai elimini data00-1.bin, non è un grosso problema. Dovrai semplicemente ripristinare tutte le impostazioni la prossima volta che avvierai il gioco.


Per più La dottrina del drago 2 Guide, consulta le nostre guide per principianti al combattimento e al sistema dei pedoni, oppure consulta il nostro elenco di tutte le professioni. Abbiamo anche spiegazioni su come cambiare l'ora del giorno, come aumentare le dimensioni del tuo inventario, come cambiare il tuo aspetto e come cambiare professione.

READ  OnePlus 11 ottiene OxygenOS 14 Open Beta 1 basata su Android 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *