Attenzione.. questo è ciò che fa il pilota automatico di Tesla ai conducenti

In un momento in cui migliaia di proprietari di auto stanno testando Tesla La prospettiva dell’ultima versione del programma di guida completamente autonoma dell’azienda, uno studio ha avvertito che il nuovo sistema rende i conducenti randagi.

Un nuovo studio del Massachusetts Institute of Technology dà credito all’idea che il sistema di guida completamente autonomo (FSD) non sia un sistema autonomo, ma semplicemente un avanzato sistema di assistenza alla guida.

I ricercatori hanno studiato i dati generali e hanno scoperto che i conducenti possono diventare disattenti quando utilizzano sistemi di guida parzialmente automatizzati.

Cambiamento nei modelli di comportamento

Ha spiegato che i modelli di comportamento visivo dei conducenti cambiano prima e dopo l’attivazione della guida automatica.

Dopo l’accensione, i conducenti erano meno interessati alla strada e si concentravano maggiormente sulle aree non guidabili rispetto a quando erano passati alla guida manuale.

Inoltre, lo studio ha fornito prove del fatto che i conducenti potrebbero non utilizzare il pilota automatico come raccomandato.

Auto Tesla (Reuters)

La società utilizza innanzitutto i dati di telemetria per acquisire le metriche di guida personali per un periodo di sette giorni al fine di garantire che i conducenti rimangano sufficientemente vigili.

I dati possono essere utilizzati anche per applicare una nuova valutazione della sicurezza che tenga traccia del veicolo del proprietario, che è collegata alla sua assicurazione.

Solo un sistema di assistenza alla guida

E poiché l’Autopilot include funzioni di sicurezza come il cruise control sensibile al traffico e lo sterzo automatico, i conducenti diventano meno vigili e tolgono le mani dal volante.

I ricercatori hanno scoperto che questo tipo di comportamento può essere il risultato di un malinteso su cosa possono fare le funzionalità del pilota automatico e quali sono i loro limiti, che si rafforzano quando funzionano bene.

READ  Gli analisti si aspettano che l'iPhone 13 Pro sia dotato di una batteria più grande e di un display a 120 Hz

Inoltre, i conducenti automatizzati possono sentirsi naturalmente annoiati dopo aver cercato di mantenere la prontezza visiva e fisica, il che secondo i ricercatori porta a una maggiore disattenzione.

Tesla

Tesla

Lo studio, intitolato “A Model of Natural Looking Behavior in Tesla Autopilot Operations”, ha seguito i proprietari di Model S e Model X attraverso le loro routine quotidiane per periodi di un anno o più in tutta l’area della Greater Boston.

I veicoli sono dotati di un sistema di acquisizione dati di registrazione dell’ambiente di guida intelligente in tempo reale. Che raccoglie continuamente dati dalla rete dell’area di controllo, dal GPS e da tre videocamere 720p.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *