Aerei commerciali esposti a disturbi GPS e spoofing in tutta Europa: rapporto

Aerei commerciali esposti a disturbi GPS e spoofing in tutta Europa: rapporto

Un pilota ha affermato che ciò potrebbe togliere loro parte della consapevolezza visiva della situazione.

Secondo un rapporto del 2018, gli aerei commerciali vengono regolarmente “bloccati” o “ingannati” nello spazio aereo attorno al Mar Baltico. Newsweek. La testata ha affermato che negli ultimi due giorni 1.614 aerei sono stati colpiti da continue interferenze con i segnali nazionali. Il rapporto si basa sull’analisi open source di Compute X che tiene regolarmente traccia delle interferenze GPS. La mappa pubblicata accanto all’handle mostra disagi diffusi in tutta la Polonia e nella Svezia meridionale. Una mappa aggiornata condivisa in seguito sembra mostrare una sovrapposizione limitata a gran parte della Polonia settentrionale.

L'interferenza con i segnali GPS e con i segnali più ampi del sistema di navigazione satellitare globale (GNSS) può confondere gli aerei con o senza pilota o far credere ai loro sistemi di navigazione di trovarsi in una posizione diversa.

L'aumento delle interferenze è stato attribuito ai dispositivi di disturbo nella regione russa di Kaliningrad, che si trova tra Polonia e Lituania, la base di una delle principali flotte navali russe.

Newsweek Ha parlato con un funzionario della difesa lituano che ha indicato la Russia. “Le forze armate russe possiedono una vasta gamma di equipaggiamenti militari destinati a interferire con il sistema di navigazione globale, compresi disturbi e spoofing, a varie distanze, durata e intensità”, ha detto l'anonimo funzionario.

Un pilota ha detto all'inizio di questo mese Telegrafo La questione è diventata “più diffusa” nello spazio aereo e nelle aree che testimoniano un aumento delle operazioni militari o delle tensioni ai confini.

“Ogni volo che prendo attraverso la Turchia settentrionale e verso l'Iraq – essenzialmente lungo i confini russo e iraniano – ora soffre di interferenze GPS. I sistemi aerei ci avvisano quando qualcosa non funziona. Spesso riceviamo diversi avvisi entro poche ore. “È stato come questo da circa un anno”, ha detto il pilota senza nome.

READ  Tech: Már 42 millióan használják a Play áruház helyett a Huawei AppGalleryt Európában

“L'interferenza GPS fa sì che l'aereo non sappia dove si trova. Fortunatamente, abbiamo altri sistemi per mitigare questo problema.”

Il pilota ha anche detto che questo problema potrebbe togliere al pilota parte della consapevolezza visiva della situazione.

“Ovviamente è importante sapere cosa c'è sotto di noi in caso di un rapido calo della pressione, che è un evento raro ma possibile”, ha detto il pilota, aggiungendo che le compagnie aeree si sono ormai adattate a questo nuovo mondo.

Telegrafo Il rapporto afferma inoltre che alcune compagnie aeree commerciali hanno inviato promemoria ai propri dipendenti sottolineando quanto il problema fosse “particolarmente diffuso” su Ankara in Turchia e Baghdad in Iraq. È stato anche descritto come “più diffuso” nel Mediterraneo orientale, così come intorno al Cairo in Egitto e ad Amman in Giordania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *