A proposito, perché l’iPhone si chiama iPhone?

Ti sei mai chiesto cosa significa la lettera “i” in iPhone e da dove viene?

« iPod. Telefono. programma di navigazione in rete. capisci ? Questi non sono tre dispositivi separati. È un dispositivo. E lo chiamiamo: iPhone. Era il 2007. Steve Jobs ha presentato l’iPhone, Trasformare in modo sostenibile il panorama mobile. Da allora, il primo smartphone di Apple ha generato una serie di altri modelli, almeno uno ogni anno.

Dal 2007, l’iPhone si è evoluto notevolmente in termini tecnici. Quasi invariato, invece, il marchio, fatta eccezione per l’aggiunta di un numero di generazione e di un’indicazione del tipo di deviazione (Plus, XS, Pro, Mini, ecc.). È chiaro che Apple non ha motivo di abbandonarla oggi, è profondamente radicata nel panorama tecnologico ed è ben nota a tutti.

Sensore singolo // Fonte: Julien Cadot per Numerama

Non è difficile indovinare perché Apple abbia scelto di chiamare così il suo smartphone. Sei anni fa, nel 2001, l’azienda americana ha lanciato il suo primo lettore di musica digitale, il popolare iPod, che in seguito è diventato disponibile in iPod mini, iPod nano, iPod shuffle e iPod touch. Tornando indietro di qualche anno, nel 1998, Apple ha presentato l’iMac.

Questa omogeneità della denominazione dei prodotti non è sistematica, ma spesso la saltiamo: iPad per tablet, iMessage per la messaggistica istantanea o iCloud per il backup online. E iTunes! Questo porta ovviamente a una domanda urgente: qual è il significato di questa lettera “io”? È un modo per rappresentare la persona che utilizza il telefono, il tablet o il cloud?

Cosa significa questa lettera “i” in iPhone?

Devi tornare all’iMac, che è stato il primo prodotto Apple a ottenere quel nome, per capire cosa significa questa lettera. Come entrambi spiegano indipendente E il Mashable, la “i” doveva riferirsi a Internet – ricorda: siamo nel 1998 quando sono stati introdotti iMac e “”. rete di reti “Ha appena iniziato a raggiungere il grande pubblico.

READ  Trucco WhatsApp | Che succede in chat: un bel trucco da sapere!

Ovviamente, iMac non può ignorarli” Nuove informazioni super veloci Il computer era in grado di connettersi a Internet, con l’abbonamento giusto e tutto l’hardware giusto, ma si scopre che la “i” aveva una varietà di altri significati nella mente dell’azienda di Cupertino: significava anche individuo, istruzione, informazione, e ispirazione. Questo è ciò che Apple stava offrendo all’epoca.

« ‘Io’ significa anche altre cose per noi Questo argomento è stato annunciato anche da Steve Jobs, nel 1998. Siamo un’azienda di personal computer e, sebbene questo prodotto sia nato per funzionare in rete, è anche un bellissimo prodotto autonomo. Lo usiamo anche per insegnare. vogliono averlo. Sono ideali per la maggior parte delle cose che fanno nell’istruzione. »

Quando Steve Jobs ha introdotto l’iPhone nel 2007, Internet è stato menzionato come una delle tre grandi risorse di uno smartphone, insieme al telefono e alla musica. È a questo che volevano riferirsi i pensatori quando hanno scelto questo nome? O la lettera “i” è diventata parte dell’identità Apple, come il famoso logo Apple? La domanda è ancora aperta.

chi è di

Credito fotografico per la persona:
Louise Audrey su Nomirama

Condividi sui social

Continuazione del video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *