8 segnali che indicano la tua crescita come persona, secondo la psicologia

8 segnali che indicano la tua crescita come persona, secondo la psicologia

Senti di non essere cresciuto come persona?

Non hai viaggiato per il mondo, non hai inventato qualche invenzione rivoluzionaria o hai trovato il tuo lieto fine.

Beh, sei troppo duro con te stesso.

E se ti dicessi che ci sono molti segnali di crescita oltre gli ovvi traguardi della vita?

Se vuoi davvero sapere se stai crescendo come persona, ecco 8 segnali che dovresti cercare, secondo la psicologia.

1) Mettiti in situazioni stressanti

Essere fuori dalla tua zona di comfort ti costringe a crescere come persona.

Naturalmente, essere fuori dalla tua zona di comfort ti fa inevitabilmente sentire un po’ stressato e ansioso.

Ripensa ai momenti in cui hai sperimentato la crescita maggiore nella tua vita, come quando hai fatto un viaggio da solo per la prima volta o quando sei andato al college, e scoprirai che tutti quei momenti sono stati stressanti a modo loro.

Ecco perché Cambiamento, crescita e stress vanno di pari passo.

È come “rodare” un nuovo paio di scarpe.

I tuoi piedi ti faranno male per un po', ma alla fine si sentiranno di nuovo a proprio agio.

Allora… hai “fatto irruzione” in nuove esperienze di vita ultimamente?

Stai sicuramente crescendo come persona!

2) Non porta più rancore

Ti senti amareggiato quando pensi alle persone che ti hanno ferito.

In realtà sognavi di vendicarti di loro, “dando loro una lezione” perché ti hanno ferito.

Ma non è più così!

Anzi, ora trovi ridicolo il fatto che all'inizio serbavi rancore.

Secondo la psicologia, Il modo migliore per lasciar andare un rancore È liberarsi della percezione di essere “oppresso” e di essere la vittima.

Ci vuole molta crescita personale e maturità per cambiare la storia della tua vita, per capire che non sei il centro del mondo e che a volte puoi essere la persona sbagliata.

Quindi, se riesci a lasciare che il passato sia passato invece di arrabbiarti per giorni per un rancore, allora sei cresciuto come persona. Non dovresti darlo per scontato.

3) Non vergognarti del tuo passato

Potresti pensare che la vera crescita consista nel guardare indietro al tuo passato e dire: “Oh mio Dio, non sono stato io! Sono così diverso adesso!”

READ  Tra le tensioni al confine, il ministro degli Esteri cinese potrebbe visitare l'India questo mese

Ma la vera crescita sta nel guardare indietro e pensare: “Wow, ero diversa allora, eh”. Ma sono orgoglioso di quella ragazza per aver fatto del suo meglio.

Puoi ammettere di essere cambiato e di aver commesso degli errori senza negare il fatto di aver fatto tutto tu.

UN Uno studio sulla nostra percezione di noi stessi nel passato Ciò dimostra che se guardiamo dall’alto in basso il nostro passato, probabilmente non siamo contenti di chi siamo nel presente.

Il tipo di auto-compassione di cui hai bisogno per guardare con gentilezza al tuo passato – difetti e tutto il resto – può essere raggiunto solo dopo che sarai maturo come persona.

4) Ora sei emotivamente più forte

Proprio come lo stress è un segno della tua crescita come persona, le condizioni stressanti, poiché non sono così gravi da distruggerti completamente, possono aiutarti a crescere.

secondo Tedeschi e CalhounLa crescita psicologica è associata alla necessità di interiorizzare i principali fattori di stress che possono essere vissuti come trasformativi.

La loro ricerca afferma che gli eventi stressanti possono aiutarci a:

  • Sviluppare un nuovo apprezzamento per la vita
  • Sviluppa una ritrovata forza personale
  • Vedere miglioramenti nelle loro relazioni
  • Vedere nuove possibilità nella vita
  • Subire cambiamenti spirituali

Potresti non avere la sensazione di crescere all'esterno quando devi destreggiarti tra due lavori extra solo per pagare le bollette in tempo.

Potresti non sentire molta crescita quando il tuo partner decide improvvisamente di lasciarti.

Ma nel profondo, stai effettivamente crescendo come persona, imparando come essere più resiliente emotivamente e come sopravvivere dove gli altri crollano.

5) Ti assumi la piena responsabilità delle tue azioni

Ricercatori Distinguere la responsabilità come criterio importante per la maturità psicologica umana.

Se non ci assumiamo mai la responsabilità per noi stessi e dipendiamo sempre – o incolpiamo – gli altri per le cose che facciamo, non cresceremo mai.

Quando ero più giovane, credevo che le persone che mi amavano fossero responsabili di aiutarmi ad avere successo nella vita… e che quando qualcosa andava storto, era sempre colpa di qualcun altro.

READ  Stelletje 4 maanden aan elkaar geboeid om relatie te redden: ‘Doe niet wat wij gedaan hebben’ | Buitenland

Non solo le mie relazioni sono diventate tossiche, ma sono rimaste stagnanti.

Non ho davvero iniziato a crescere finché non ho esaminato attentamente la mia vita e ho detto: “Aspetta, non è giusto. La mia vita è la mia vita e devo assumermene la piena responsabilità”.

Così ho smesso di aspettare che la vita mi desse ciò che era “giusto” per me.

Invece ho preso il comando e ho inseguito le cose che volevo.

  • Ti senti come se stessi prendendo in mano la tua vita adesso?
  • Hai smesso di puntare il dito quando le cose vanno male?
  • Ti ritieni responsabile delle tue azioni?

Allora stai sicuramente crescendo come persona.

6) Le tue relazioni sono più sane

Sono finiti i giorni in cui eri sempre impantanato in una sorta di conflitto con le persone intorno a te.

Certo, di tanto in tanto litighi ancora con i tuoi fratelli e probabilmente non sei ancora d'accordo con i tuoi amici e vicini.

Ma ora sai come risolvere le cose pacificamente.

La ragione principale di questo enorme miglioramento ha a che fare con il mio ultimo punto sopra, che è la responsabilità emotiva. Si comincia con la consapevolezza.

secondo La dottoressa Lindsay GibsonUna parte importante del processo per diventare emotivamente più maturo è rendersi conto che ti stai comportando in modo immaturo.

  • Inizi a chiederti: “Okay, dove ho sbagliato?”
  • Non ti vedi sempre come una vittima?
  • Inizi riconoscendo che svolgi un ruolo importante in tutte le tue interazioni?

Va oltre l’autoconsapevolezza e la responsabilità?

Ti impedisci di ricorrere a comportamenti immaturi e invece comunichi, negozi e rimani positivo nelle tue interazioni?

Quindi c'è una crescita enorme lì!

7) Ti sforzi di vivere una vita più autentica

Psicologi Crediamo che per avere una buona vita sia necessario un'autentica espressione di sé, un senso di benessere e un impegno attivo nella vita e nel lavoro.

L’autenticità è molto più che cercare di essere noi stessi. Ci richiede di conoscere e possedere chi siamo (Joseph, 2019).

pensaci!

  • Ora ti impegni in interazioni meno “false”?
  • Hai meno cazzi da dare?
  • Stai cercando attivamente di conoscere il tuo vero sé?
  • Ti sforzi di trovare e perseguire lo scopo della tua vita invece di seguire ciò che gli altri vogliono che tu faccia?
READ  Funzionari africani: l'epidemia di Monkeypox è già un'emergenza

Se tu, come persona, sei più interessato a essere fedele a te stesso che a compiacere le persone intorno a te, congratulazioni: stai crescendo come persona!

Non è facile.

Molti di noi hanno così paura di essere giudicati male dalle persone intorno a noi che nascondono il nostro vero sé fino agli 80 anni. Quindi, se ci stai lavorando adesso, in realtà sei piuttosto avanti.

8) Ho sviluppato amor proprio e compassione per me stesso

È impossibile andare avanti se ti rimproveri ogni volta che “fallisci” o prendi decisioni “stupide”.

Ecco perché l'autocompassione è una delle abilità più importanti che puoi acquisire se vuoi crescere come persona.

secondo Ricerca di Serena Chenpresidente del Dipartimento di insegnamento e ricerca innovativi presso l'Università della California, Berkeley, afferma che l'autocompassione spinge le persone ad adottare una mentalità di crescita e a diventare più ottimiste e più autentiche.

  • Hai smesso di rimproverarti ogni volta che commetti un errore?
  • Hai sostituito “Sei così stupido!” Con “È stato un buon inizio!” E “almeno abbiamo imparato qualcosa”?
  • Ti congratuli con te stesso per le tue vittorie così come per i tuoi “fallimenti”?
  • Sei orgoglioso di te stesso perché ci provi sempre?
  • Adesso ti vedi come il tuo migliore amico?

Stai sicuramente crescendo come persona!

Parole finali

La crescita personale non è sempre immediatamente evidente.

In effetti, la maggior parte della crescita è lenta e invisibile.

Tutti cambiamo un po’ giorno dopo giorno e questi cambiamenti si accumulano nel corso dei mesi e degli anni.

Quindi non essere troppo duro con te stesso, se riesci a vedere almeno la metà di questi segni, stai sicuramente crescendo come persona.

In effetti, potresti diventare troppo grande per il tuo vicino milionario che si è appena sposato e ha comprato una nuova casa!

Ti è piaciuto il mio articolo? Metti mi piace su Facebook per vedere più articoli come questo nel tuo feed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *