WhatsApp: in modo che possano hackerare il tuo account in un minuto; Ti diciamo come evitarlo in questo modo

popolarità WhatsApp Ho anche fatto di lei un bersaglio Gli hacker-Chi potrà accedere alle tue conversazioni e ai file salvati in modo semplice; Entro un minuto potrebbero subentrare Progetto di legge. Ecco perché è importante essere vigili e sapere come evitarlo.

Se noti situazioni strane con la tua app, come le tue conversazioni che appaiono senza leggerle, oi tuoi contatti ti dicono perché le hai lasciate in vista, allora è possibile che il tuo account sia già stato intercettato da qualcuno. Pirata. Se non proteggi bene la tua app, qualcuno potrebbe essere in grado di accedere a tutte le informazioni che conservi.

In modo che possano hackerare il tuo WhatsApp in un minuto

Per gli esperti di attacchi informatici, infatti, non è necessario rivolgersi a terze parti o installare alcun software sul proprio cellulare Penetrazione è molto facile. La maggior parte di questi giorni avviene tramite messaggi di testo, ma c’è anche un modo semplice per diffidare.

Penetrabile WhatsApp Scarica semplicemente l’app, quindi inserisci il tuo numero di telefono. Quando viene chiesto un codice di verifica, che ti verrà fornito, chiamano, mascherandosi da lavoratori dell’applicazione, e ti dichiareranno che hai ricevuto un messaggio e che devi inoltrarlo, oppure ti diranno che devi dare loro il numero per confermare.

Oggi, la maggior parte di questi avviene tramite messaggi di testo. Foto: Pixabay

Ma attenzione, ricorda che il codice di verifica è privato e non dovresti mai condividerlo con nessuno. Se lo fai, possono installare l’app e accedere alle tue conversazioni da WhatsApp, Possono anche scaricare file salvati nel backup.

Per evitare ciò, ti consigliamo di non condividere mai il codice di verifica, perché se lo fai, la tua sessione di WhatsApp verrà chiusa e potrai riavere l’app solo disinstallando e installando di nuovo.

READ  TikTok ha rilasciato gli effetti AR dello scanner LiDAR per iPhone 12 Pro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *