Webinar internazionale per il progetto POLYSEMi | Il PIN accoglie il patrimonio culturale digitale e promuove il turismo

La regione delle Isole Ionie vi invita a partecipare al webinar internazionale su: “Il patrimonio culturale digitale e il suo contributo al turismo” dalla legge dal titolo: “Giardino del viaggio letterario in Grecia e Grande Grecia” e abbreviato “Poli” che si terrà oggi, giovedì 10 dicembre 2020 alle 11:00

Per partecipare registrati qui: https://xdiginet.gr/website/polysemi/

Al simposio parteciperanno il governatore regionale delle Isole Ionie, la signora Rudi Kratsa-Tsagaropoulou, il vicepresidente regionale dell’e-government e dei programmi europei, il dottor Konstantinos Kapodistrias, presidente dell’Organizzazione greca del turismo, la signora Angela Pireo, il signor Angelos Gretus, i rappresentanti di tutti i partner del progetto, i rappresentanti dell’autorità amministrativa del progetto e gli insegnanti Ricercatori coinvolti nella digitalizzazione del patrimonio culturale, oltre agli scrittori greci contemporanei, che ci dimostreranno presentando le loro opere che il patrimonio letterario continua per noi.

La questione principale del patrimonio culturale digitale e l’applicazione delle nuove tecnologie in tutti i tipi di siti archeologici, insediamenti tradizionali, musei, biblioteche, gallerie d’arte e altre aree di importanza culturale, è un ovvio fattore di forza economica. Il turismo, noto insieme alla cultura in Grecia e in Italia come “industrie pesanti”, dovrebbe essere promosso nel suo insieme e in combinazione. Il turismo culturale è in rapida crescita, i visitatori sono alla ricerca di esperienze sempre più sostenibili e in un breve periodo di tempo che può essere la loro vacanza, cercano la loro massima soddisfazione.

Il progetto POLYSEMi, finanziato dall’Asse 2 “Gestione ambientale integrata” per il programma Interreg Grecia-Italia 2014-2020, mira a promuovere la promozione del patrimonio culturale e delle risorse naturali, e il suo obiettivo principale è salvare il patrimonio letterario del Distretto 1. E la Puglia, e organizzata in una biblioteca digitale, nota anche come “Giardino dei viaggi letterari”.

READ  Italia: parziale allentamento della moderazione e cautela delle politiche di DW

A parte la regione delle Isole Ionie, il piano per l’attuazione transfrontaliera aziendale della legge POLYSEMI include:
Università di Barry
• Comune di Taranto
• Ionian University – Comitato di ricerca
• Direzione Generale della Cultura Moderna

I risultati attesi del progetto POLYSEMi sono la valorizzazione dell’identità della popolazione locale, la riscoperta delle loro radici culturali e la creazione di un modello valido e sostenibile per il turismo letterario e il conseguente miglioramento della qualità della vita dei residenti e del loro sviluppo economico.

Il Giardino dei viaggi letterari sarà una “finestra internet” aperta sul prezioso patrimonio culturale delle Isole Ionie e della Puglia e contribuirà allo sviluppo del turismo e alla creazione di nuove imprese nel turismo, aumentando così il numero di posti di lavoro. Soprattutto per i giovani e le donne.

Maggiori informazioni sul progetto: https://polysemi.di.ionio.gr/index.php/en/homepage-en/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *