Truffa internazionale: sequestrati milioni di franchi in Svizzera

falso


1 minuto

Giovedì la Guardia di Finanza italiana ha annunciato l’apertura di un’inchiesta nei confronti di undici persone residenti in Svizzera e in Italia. Sono sospettati di aver frodato almeno 1.500 investitori con sede in Italia, dando loro falsi investimenti in fondi immobiliari nelle Bermuda e nel Liechtenstein.

Le polizze sono state stipulate attraverso una rete di compagnie assicurative italiane, alcune delle quali poi scomparse dalla circolazione.

Credito: AFP

Gli investitori dovevano sottoscrivere polizze assicurative unit-linked emesse da società estere che garantissero fondi gestiti da società di investimento maltesi. Ma quest’ultimo è stato in realtà privato della liquidità.

Le polizze sono state stipulate attraverso una rete di compagnie assicurative italiane, alcune delle quali poi scomparse dalla circolazione. Le società finanziarie maltesi sono state smantellate e i fondi collocati da investitori italiani sono stati trasferiti in Italia attraverso conti bancari svizzeri, a favore degli autori della gigantesca truffa, conclude la Guardia di Finanza di Milano.

READ  Grecia Piano 2.0: i primi 12 progetti del Recovery Fund hanno ottenuto il "semaforo verde"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *