Sri Lanka, crisi del carburante: medici e banchieri protestano contro la “situazione impossibile”

Sri Lanka, crisi del carburante: medici e banchieri protestano contro la “situazione impossibile”

Settimane di manifestazioni di piazza contro problemi successivi come interruzioni di corrente e carenza di cibo e medicine hanno innescato un cambio di governo il mese scorso dopo che nove persone sono state uccise e quasi 300 ferite durante le proteste.

Con carburante sufficiente per circa una settimana e nuove spedizioni a distanza di almeno due settimane, martedì il governo ha limitato le forniture ai servizi essenziali, come treni, autobus e settore sanitario, per due settimane.

L’ufficio del Primo Ministro ha dichiarato in una dichiarazione che una spedizione di benzina ordinata dal governo sarebbe arrivata il 22 luglio, mentre Lanka IOC, un’unità della Indian Oil Corporation, si aspettava una spedizione di benzina e diesel intorno al 13 luglio.

“Il governo sta anche cercando di garantire le spedizioni di carburante in anticipo. Tuttavia, fino a quando ciò non sarà confermato, i dettagli non saranno divulgati”, si legge nella nota.

Medici, infermieri e personale medico affermano che, nonostante siano nominati come lavoratori essenziali, stanno lottando per trovare abbastanza carburante per mettersi al lavoro.

“Questa è una situazione impossibile, il governo deve darci una soluzione”, ha detto ai giornalisti HM Mediwata, segretario di uno dei sindacati infermieristici più grandi dello Sri Lanka, All Islands Nurses Union.

La più grave crisi economica nel paese dell’Asia meridionale dall’indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1948 arriva dopo che il virus Covid-19 ha colpito l’economia dipendente dal turismo e ha ridotto le rimesse dei lavoratori all’estero.

L’impennata dei prezzi del petrolio, i tagli alle tasse populisti e un divieto di sette mesi all’importazione di fertilizzanti chimici lo scorso anno che ha decimato l’agricoltura hanno aggravato i problemi.

READ  Trump cảnh cáo Iran về vụ sứ quán Mỹ bị tập kích rocket

Il presidente di Gotabaya Rajapaksa ha affermato che la Banca mondiale ha accettato di ristrutturare 17 progetti che finanzia in Sri Lanka. Sovvenzioni simili introdotte in precedenza sono state utilizzate per l’acquisto di carburante e medicine.

“Altri aiuti della Banca Mondiale seguiranno dopo che i negoziati con il FMI saranno completati”, ha detto su Twitter.

Un team del Fondo monetario internazionale è a Colombo per colloqui su un pacchetto di salvataggio da 3 miliardi di dollari. Lo Sri Lanka spera di raggiungere un accordo a livello di personale entro giovedì, ma anche così è improbabile che porti denaro immediato.

‘Insopportabile’

La polizia antisommossa ha fermato una marcia verso la casa del presidente da parte di un sindacato di banchieri, insegnanti e lavoratori autonomi, installando barricate a guardia della zona.

“Le cose sono diventate insopportabili per l’uomo comune”, ha detto un funzionario sindacale di un insegnante. Vogliamo che questo governo torni a casa”.

Più di 100 personale medico dell’ospedale nazionale di Colombo ha marciato verso l’ufficio del Primo Ministro chiedendo al governo di garantire forniture fresche di carburante e medicinali.

Anche gli ispettori della sanità pubblica e altri operatori sanitari hanno scioperato mercoledì e giovedì.

I prezzi dell'energia stanno causando il caos in Asia.  Ecco perché il resto del mondo è preoccupato

L’isola di 22 milioni di persone ha quasi esaurito le riserve di valuta estera utilizzabili per l’importazione di beni essenziali come cibo, medicine, benzina e diesel.

Con l’aggravarsi della crisi, molte persone sono state arrestate mentre cercavano di fuggire dal paese in barca.

Il governo è anche alla ricerca di aiuto all’estero, nei paesi del Medio Oriente Russia.

Nel tentativo di assicurarsi il carburante, il ministro dell’Energia e dell’Energia Kanchana Wijesekera martedì ha incontrato il ministro di Stato del Qatar per gli affari energetici e l’amministratore delegato della Qatar Energy Company. Sta anche cercando una linea di credito dal Qatar Development Fund.

READ  Il viceministro per gli affari economici e commerciali Ramin Tolui si reca in Sud Africa e Nigeria per il forum dell'AGOA (African Growth and Opportunity Act) e gli eventi delle industrie creative

Un altro ministro dello Sri Lanka si recherà in Russia alla fine della settimana alla ricerca di accordi energetici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *